28 maggio 2020
ore 22:48
Home Posts Tagged "sts" (Page 4)

sts

Il nostro mondo è sempre in fermento. L’approssimarsi di nuovi bandi che riguardano i giochi pubblici ha messo in movimento vecchi concessionari e nuovi soggetti che si apprestano ad entrare nel mercato, proponendo ai ricevitori variazioni contrattuali o pre-contratti per la costruzione di una nuova rete.

Anche il settore dei

Continua a leggere >

“Che sia opportuno creare sale dedicate per il gioco aperte h24 è un’idea personale di Luigi Nevola che STS non condivide. Anche noi eravamo presenti al Primo Tavolo Nazionale sul gioco d’azzardo tenutosi lo scorso 13 luglio e le conclusioni raggiunte in tale contesto vanno in senso decisamente contrario rispetto

Continua a leggere >

“Negli ultimi anni attaccare il gioco pubblico sembra diventato uno sport nazionale. Parlamentari di ogni colore, sindaci, politici locali, giornali, associazioni del terzo settore: tutti convinti che il gioco con vincite in denaro vada vietato per il bene dei cittadini. Gli unici a non curarsi della questione sono i giocatori,

Continua a leggere >

Le modifiche alla Legge provinciale del 2006 in materia di dipendenze approvate dal Consiglio Provinciale di Bolzano, dimostrano l’accanimento dell’amministrazione bolzanina nei confronti del gioco pubblico.

Ma non è una novità. Già nel 2010, commenta il Sindacato dei Tototricevitori Sportivi, modificando le norme in materia di esercizi pubblici, aveva prescritto,

Continua a leggere >

In tema di newslot, la legge di Stabilità 2016 ha fissato l’aumento di 4,5 punti percentuali del Preu (Prelievo Erariale Unico) e contemporaneamente la diminuzione dal 74 al 70% del pay out. Gli effetti combinati di questa disposizione – afferma il Sindacato dei Totoricevitori sportivi – avrebbero dovuto annullarsi a

Continua a leggere >

Vi ricordate il Decreto Balduzzi? In vigore ormai da quattro anni, ha fissato l’obbligo per i ricevitori di giochi pubblici di mettere a disposizione della clientela i materiali informativi predisposti dalle ASL sui rischi alla salute eventualmente derivanti dal gioco.

Un obbligo – fa sapere STS – la cui inosservanza

Continua a leggere >

La Legge di Stabilità per il 2016 ha disposto un aumento considerevole del Preu degli apparecchi da intrattenimento con vincita. Nello specifico, a partire dal 1 gennaio 2016 il Preu delle newslot è passato dal 13% al 17,5%; contestualmente è stato riequilibrato anche il payout delle macchine (ossia quanto le

Continua a leggere >

“Sono innumerevoli le aziende di ogni settore economico che, colpite irrimediabilmente dalla più grave crisi degli ultimi decenni, hanno chiuso i battenti”.
Come riporta “Il Ricevitore Italiano”, organo di stampa ufficiale del Sindacato Totoricevitori Sportivi, “anche il comparto dei giochi, sebbene più al riparo di altri, non è stato esente

Continua a leggere >

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato la non impugnativa della legge con la quale la Provincia di Trento, a luglio scorso, ha fissato i limiti di distanza da luoghi sensibili per l’installazione delle newslot. Una legge particolarmente rigida che aggiunge un nuovo piano all’ormai altissimo castello normativo creato negli ultimi

Continua a leggere >

Mentre a Legnano, in linea con la maggior parte dei Comuni lombardi, si limita fortemente l’uso degli apparecchi con la fissazione di orari di funzionamento ridottissimi (otto ore al giorno spezzate in porzioni di tre e cinque) a Roma tra ordini del giorno, disegni di legge e interrogazioni parlamentari, si

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN