14 novembre 2019
ore 08:25
Home Posts Tagged "stabilità"

stabilità

Primoconsumo presenta Rise-App contro il GAP al We-Free 2017 di San Patrignano

Biella. Ramella (Pres. Provincia): “Sugli orari di gioco serve una visione comune”

L’avvocato Stefano Sbordoni analizza alcune questioni legate alla Stabilità 2018.

“Si iniziano a leggere in questi giorni le prime indiscrezioni relative alla Legge di Stabilità 2018.

Continua a leggere >

Michele Franzoso, del centro studi Astro, analizza alcune questioni normative ed economiche legate al gioco e alla legge di stabilità.

“Quando si legge che nella prossima Legge di Bilancio sono previsti “solo” tagli ai costi (spending review da 3,8 miliardi di euro) e lotta all’evasione fiscale, soprattutto nel campo dell’I.V.A.

Continua a leggere >

Gli Imprenditori Ippici Italiani esprimo le proprie perplessità in questa fase di estrema incertezza normativa.

“Ore di grande preoccupazione per la filiera ippica a rischio di essere, per l’ennesima volta, defraudata dei propri diritti-commentano- una legge dello Stato (DPR n. 169 del 8 aprile ‘98) ci mette a disposizione risorse

Continua a leggere >

L’avvocato Giulio Coraggio analizza la complessa questione dei 500.000.000 di euro che dovrebbero pagare i licenziatari AWP e VLT italiani per la Stabilità 2015.

“Il provvedimento- ha commentato-  aveva sollevato non solo le lamentele, ma era stato anche contestato per la sua mancanze in relazione alla costituzione italiana. Infatti, la

Continua a leggere >

Il Parlamentare del M5S Maria Edera Spadoni interviene criticando aspramente l’operato del governo sull’azzardo ed in particolare attaccando “l’aggiramento” della stabilità.

“Le denunce del M5S- dichiara- e delle associazioni, hanno mesi fa definitivamente smascherato il gioco delle tre carte sulle concessioni sul gioco d’azzardo ed il trucco delle 40mila slot

Continua a leggere >

Marisa Nicchi, deputato di Sel-Sinistra Italiana eletta in Toscana che proprio sull’azzardo è stata firmataria una mozione nel 2015, torna a intervenire sull’argomento  ed in particolare sulla stabilità.  “ll governo gioca sulla pelle degli italiani- ha dichiarato di quelli che si indebitano perché dipendenti dal gioco d’azzardo e che, giocando,

Continua a leggere >

“La Legge di stabilità 2015 è stata concepita male, perché vessatoria nei confronti del comparto giochi e, con molta probabilità, è stata redatta ad hoc per indebolire economicamente la filiera e soprattutto i gestori”. Così il presidente dell’Associazione Nazionale Sapar/Confesercenti, Raffaele Curcio.

 

“Che questa norma sia stata concepita male

Continua a leggere >

In Liguria sarebbero stati stanziati dalla stabilità del 2014 ingenti fondi per il contrasto alla ludopatia, a quanto sembra a quasi un milione e 300 mila euro: per il 2015, per il 2016 e per il 2017,  ma i soldi non sarebbero mai stati disponibili. “Siamo all’oscuro-ha dichiarato a Repubblica.it

Continua a leggere >

Con la Legge di Stabilità 2016 e con i provvedimenti attuativi che seguiranno, è stato avviato il riordino del settore dei giochi pubblici intervenendo su aspetti fondamentali come le modalità di tassazione, la maggiore controllabilità degli apparecchi da divertimento e la pubblicità, disciplinata secondo le linee di indirizzo dell’Unione Europea.

Continua a leggere >

I Monopoli di Stato intrevengono sulla questione della diffusione degli apparecchi totem negli esercizi pubblici e in particolare nei bar, inviando agli uffici regionali ADM, alla Guardia di Finanza e al Ministero dello Sviluppo economico una circolare nella quale si chiarisce che “qualunque apparecchiatura messa a disposizione in un esercizio

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN