24 ottobre 2019
ore 04:34
Home Posts Tagged "pastorino" (Page 2)

pastorino

Il presidente nazionale dei sindacato Totoricevitori Sportivi, Giorgio Pastorino è intervenuto sulla situazione della Liguria, una delle regioni che con l’applicazione della legge sul gioco ha rischiato una forte crisi del settore.

“Quello che penalizza le nostre rivendite è l’approccio proibizionistico della legge della Liguria del 2012, e non la

Continua a leggere >

Il presidente del Sindacato Totoricevitori Sportivi, Giorgio Pastorino ha chiesto un incontro urgente al sottosegretario con delega ai giochi Pier Paolo Baretta in merito all’attuazione del decreto che entro il 31 ottobre dovrebbe recepire l’intesa sul settore del gioco conclusa il 7 settembre in Conferenza Unificata.

A preoccupare il rappresentante

Continua a leggere >

“La situazione è molto complicata. Ci troviamo tra lo Stato centrale e i territori che ci hanno messo sotto attacco. Questo settore però nasce per contrastare l’illegalità diffusa. È un settore voluto dallo Stato, e trasformato da noi operatori in una vera e propria industria”.

 

“Da un lato –

Continua a leggere >

La STS, presieduta da Giorgio Pastorino, interviene riguardo le discussioni in atto relative al contratto per la commercializzazione dei servizi Sisal.

“Il tavolo di confronto che il Sindacato aveva immediatamente aperto con il concessionario è inesorabilmente saltato. L’obiettivo del Sindacato – tende a precisare STS – era quello di modificare

Continua a leggere >

Il Consiglio Regionale della Liguria, nella seduta del 1° aprile scorso, ha approvato l’emendamento che proroga al maggio del 2018 l’applicazione della legge 17/2012, quella che avrebbe comportato l’espulsione del gioco lecito in tutta la regione a partire dal mese prossimo.
Significa – fa sapere il Sindacato dei totoricevitori sportivi

Continua a leggere >

“Accolgo con grande soddisfazione la sentenza del Tar Lombardia che riconosce come il regolamento del sindaco di Bergamo non ricada sui giochi offerti esclusivamente dai tabacchi, come Gratta e vinci e 10elotto. Di fatti il Tar – ha dichiarato Giorgio Pastorino della Fit a PressGiochi – ha riconosciuto la differenza

Continua a leggere >

A quanto sembra, in particolare dopo l’incontro di martedì nel consiglio Regionale della Liguria, tra alcuni rappresentanti del settore del gioco e i capigruppo ed altre riunioni che si stanno svolgendo in questi giorni su richiesta delle associazioni di categoria, si sarebbe aperta la strada verso di una moratoria di

Continua a leggere >

Premesso che il sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze, On. Baretta, si è affrettato a precisare di non aver mai lavorato su una tassa unica da applicarsi sulle sale gioco, bar e tabacchi (in quanto inconciliabile con la prevista riduzione delle stesse sale) riteniamo inammissibile il fatto stesso che

Continua a leggere >

“L’indicazione che vogliamo dare è abbastanza precisa, lavoriamo con concessioni statali, se il Governo fa delle scelte le accettiamo, ma è inaccettabile che, mentre lo Stato rilascia delle concessioni, un sindaco vieti il gioco”.

In questo modo Giorgio Pastorino, presidente del sindacato dei tabaccai (STS-FIT) commenta a PressGiochi la battaglia

Continua a leggere >

“La tabaccheria è uno dei luoghi più professionali dove proporre gioco”. Così il Presidente Nazionale, Giorgio Pastorino.

“Noi riteniamo che le slot in tabaccheria debbano rimanere perché la tabaccheria è uno dei luoghi più professionali dove proporre gioco. Voglio ricordare che i tabaccai sono concessionari dello Stato, a differenza delle

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN