22 novembre 2019
ore 09:58
Home Posts Tagged "codere" (Page 9)

codere

Il trifoglio verde di Codere svetterà quest’anno dal 16 al 18 marzo all’interno della Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco. Una scelta di coerenza che nasce dalla volontà di essere a fianco del gestore in un momento delicato come quello attuale.

“Il 2015 ha rappresentato un anno

Continua a leggere >

Alla stesura della relazione annuale al Parlamento 2015, sullo stato delle tossicodipendenze in Italia, ha dato il proprio contributo la Federazione italiana degli operatori dei dipartimenti e dei servizi delle dipendenze (Federserd). Al riguardo, sussiste un conflitto d’interessi che avrebbe dovuto escludere tale partecipazione, posto che la federazione in questione

Continua a leggere >

“Il gioco d’azzardo in Italia è a rischio. Comparto da decine di miliardi l’anno, 84 nel 2014 con un gettito di quasi 8 mld all’erario, il settore soffre l’assenza di un quadro normativo valido per tutto il territorio, l’aumento dell’imposizione fiscale e degli oneri accessori quasi da accanimento sistematico che

Continua a leggere >

“Nel 1978 viene fondata a Salerno l’Associazione socio-politica e culturale femminista “Spaziodonna”. Aveva ed ha come finalità la valorizzazione del lavoro delle donne nella società e la difesa della loro dignità. Nel 1992 poi, per un evidente arretramento culturale, Spaziodonna sente il bisogno di creare “linearosa”, un numero attivo 24

Continua a leggere >

Al 31 marzo 2015 il Gruppo Codere può contare in Italia un parco macchine di 1299 Vlt e 7.012 Awp con incassi medi giornalieri rispettivamente di 218,3 euro e 63,9 euro.

Il gruppo Codere, multinazionale referente nel settore del gioco, quotata in Borsa in Spagna, ha annunciato oggi i risultati

Continua a leggere >

Tutto il mondo è Paese, tanto più se abbiamo a che fare con un mercato privo di confini come quello della rete online. Anche in Spagna, così come in Italia, la diffusione del gioco online è oggetto di studio soprattutto per quanto riguarda la diffusione di questa attività tra quella

Continua a leggere >

Grazie alle disposizione che il Governo Renzi ha introdotto in extremis nella legge di Stabilità, in considerazione dei numeri pubblicati oggi nel decreto attuativo dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli, nel 2015 ogni apparecchio – che sia comma a) o comma b) – frutterà allo Stato ben 1.200 euro in

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN