07 luglio 2020
ore 14:55
Home Posts Tagged "asl"

asl

Sono 63 le persone che in provincia di Savona hanno chiesto aiuto all’Asl per uscire dalla dipendenza del gioco. Non solo: da poco più di un mese, con la campagna «Batti il gioco. Puoi», in Liguria è stato attivato il numero verde gratuito 800185448 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle

Continua a leggere >

A Tivoli, prosegue il progetto contro il Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) proposto dal Dipartimento di Salute Mentale (DSM)-Dipendenze Patologiche (DP) della Asl Roma 5 e approvato ad aprile dalla Regione Lazio che ha concesso un finanziamento di circa 400 mila euro per il lavoro dei  Ser.D aziendali.
Si tratta di

Continua a leggere >

Avellino. Iannaccone: “L’approvazione del Regolamento non determinerà la chiusura dei centri scommesse”

Lombardia. Avviati i corsi di formazione per gli esercenti del gioco d’azzardo

Il dottor Claudio Ferretti,responsabile del Servizio tossicodipendenze (Sert) dell’Ausl di Modena. Il medico interviene alla sala Pucci a margine di un incontro del Màt, la Settimana

Continua a leggere >

Dalla collaborazione dell’Asl 5 della provincia di La Spezia e l’associazione And (Azzardo e nuove dipendenze) nasce un’indagine che intende monitorare la dipendenza dall’azzardo nei paesi più popolosi della zona come  La Spezia, Sarzana, Santo Stefano, Lerici, Arcola. Il primo Comune ad aderire a questo progetto con un atto formale

Continua a leggere >

Secondo l’ASL/To4 sarebbero 200 i dipendenti da gioco d’azzardo presi incarica dal servizio sanitario. Di questi, una settantina sono tra Ivrea e Caluso, meno su Rivarolo. La fascia d’età più rappresentata è quella intorno ai 45 anni, di sesso maschile anche se il fenomeno non esclude le donne.

PressGiochi

Continua a leggere >

Secondo Giorgio Schiappacasse responsabile dei servizi per le tossicodipendenze, i Sert genovesi della Asl3,nel capoluogo ligure sono in netto aumento i casi di persone affette da GAP prese in carico dalla sanità locale.

“Praticamente in un anno andremo a raddoppiare il numero delle persone seguite per problemi azzardo-correlati – ha

Continua a leggere >

Nell’iter di presentazione alle Regioni ed Enti Locali del progetto “Un Gioco Buono anche per il Territorio”, volto a diffondere una innovativa cultura di impresa degli operatori del gioco lecito, in stretta relazione al territorio che li ospita, la delegazione As.Tro, nella persona del coordinatore del progetto e vicepresidente Lorenzo

Continua a leggere >

Domani, Mercoledì 29 giugno, verrà presentato il progetto “Punta su di te 2.0”, iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione del gioco d’azzardo patologico (GAP) presso la Cassa di Risparmio di Cuneo. Interverranno la dott.ssa Nadia Ferrero – Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’ASL CN 1, il dott. Giuseppe Sacchetto – Dipartimento Dipendenze Patologiche

Continua a leggere >

Si è svolto a Nuoro il convegno “Gioco d’Azzardo Patologico-GAP dalla Neurobiologia Sperimentale alla Clinica”. L’iniziativa promossa nell’ambito del progetto NeuroGAP finanziato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha il patrocinio di Università degli Studi di Cagliari.

Moltissimi i relatori “tecnici” in particolare della ASL e

Continua a leggere >

Oggi 9 Maggio ad Altamura, “Chi gioca d’azzardo non ha la certezza di vincere…” un convegno organizzato dalla La A.S.L. Bari in collaborazione con la Confconsumatori di Altamura- L’evento, previsto alle 18 nell’aula consiliare del comune di Altamura rientra in un progetto pilota del Dipartimento delle Dipendenze Patologiche della A.S.L.

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN