20 Gennaio 2021 - 04:25

Svizzera. Casino Neuchâtel è il nono casinò a ricevere la licenza di gioco online

Il casinò svizzero di Neuchâtel ha ottenuto una licenza di gioco online dal Federal Gaming Board (ESBK) del paese, diventando il nono casinò ad essere approvato fino ad oggi.

25 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il casinò svizzero di Neuchâtel ha ottenuto una licenza di gioco online dal Federal Gaming Board (ESBK) del paese, diventando il nono casinò ad essere approvato fino ad oggi. La licenza è stata assegnata a seguito di una riunione del consiglio di amministrazione di ESBK questa mattina (25 novembre) e significa che il casinò di Neuchâtel può iniziare i preparativi per il lancio del casinò online e del poker. Ciò richiederà comunque l’approvazione finale da parte del regolatore prima di poter iniziare a registrare i clienti. Il mercato svizzero dell’igaming è stato aperto nel luglio dello scorso anno, con operatori che hanno generato CHF 23,5 milioni nei primi sei mesi di attività, sebbene questo fosse limitato a quattro marchi live.

Da allora il mercato si è espanso con altre tre sedi ora autorizzate. Casino Interlaken di Casinos Austria International ha lanciato l’igaming sotto il dominio StarVegas.ch a febbraio, seguito da Grand Casino Bern in 7Melons.ch a settembre. Una terza proprietà di Casinos Austria International, Casinò Lugano, si è assicurata la licenza di igaming, ma non ha ancora lanciato un’offerta. Groupe Partouche ha poi seguito con Pasino.ch, un sito concesso in licenza tramite Casino du Lac a Meyrin, all’inizio di questo mese. A novembre è stato annunciato anche un cambio di leadership all’ESBK, con il suo presidente Hermann Bürgi che ha annunciato che si dimetterà alla fine dell’anno. Fabio Abate, che è nel consiglio di ESBK dall’inizio del 2020, lo sostituirà.

 

 

 

PressGiochi