28 Gennaio 2021 - 06:13

Svezia. Spelinspektionen lancia la nuova campagna di sensibilizzazione Spelpaus

L’ispettorato svedese per il gioco d’azzardo (Spelinspektionen) lancerà un’altra campagna di sensibilizzazione per il programma di autoesclusione del paese Spelpaus, a seguito di un’importante campagna condotta durante l’estate.

16 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

L’ispettorato svedese per il gioco d’azzardo (Spelinspektionen) lancerà un’altra campagna di sensibilizzazione per il programma di autoesclusione del paese Spelpaus, a seguito di un’importante campagna condotta durante l’estate. Mentre la campagna iniziale, che comprendeva pubblicità in televisione, online e sui social media, si concentrava sui giocatori stessi, la prossima ondata si rivolge in modo specifico a donne, parenti di giocatori problematici e residenti per i quali lo svedese non è la loro lingua madre. L’ultima campagna, che durerà fino a metà gennaio del prossimo anno, verrà eseguita prevalentemente online, con banner da visualizzare su una serie di siti Web diversi, con 13 messaggi da inviare.

Anders Sims, responsabile delle comunicazioni di Spelinspektionen ha spiegato: “Secondo un nuovo sondaggio, la percentuale di giocatori online che conoscono Spelpaus.se è aumentata, dal 54% dello scorso anno al 71% di quest’anno. Va bene, ma potrebbe andare anche meglio. Chiunque perda il controllo del proprio gioco d’azzardo o per altri motivi voglia evitare il gioco d’azzardo, dovrebbe sapere che esiste un buon strumento offerto da Spelinspektionen”. Viene gestito per garantire che i giocatori siano consapevoli delle risorse disponibili per aiutare a tenere sotto controllo il loro gioco d’azzardo in mezzo durante la pandemia. La prima campagna sembra aver avuto un impatto positivo, con il numero di clienti autoesclusi attraverso il sistema che è passato da 52mila a giugno a 58mila a novembre. Il governo sta adottando un’azione più diretta per ridurre i danni legati al gioco d’azzardo, attraverso nuovi controlli per i casinò online.

 

 

 

PressGiochi