19 Gennaio 2021 - 02:45

Svezia. Notificata alla CE proroga delle misure sul gioco d’azzardo responsabile

Nella giornata di ieri la Svezia ha notificato alla Commissione europea la seguente ordinanza in materia di misure temporanee sul gioco d’azzardo responsabile in relazione alla diffusione della malattia COVID-19.

11 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Nella giornata di ieri la Svezia ha notificato alla Commissione europea la seguente ordinanza in materia di misure temporanee sul gioco d’azzardo responsabile in relazione alla diffusione della malattia COVID-19.

I regolamenti proposti riguardano un’ordinanza sul mantenimento della validità dell’ordinanza (2020: 495) sulle misure temporanee di gioco responsabile in relazione alla diffusione della malattia COVID-19. L’ordinanza è entrata in vigore il 2 luglio 2020 e scade alla fine del 2020. L’attuale proposta significa che le regole più severe in materia di limiti di deposito e perdita, nonché i tempi di accesso, continueranno ad applicarsi fino alla fine di giugno 2021.

La proposta mira a mantenere la protezione per i giocatori e contrastare il verificarsi di problemi di gioco. La proposta è stata avanzata alla luce della continua diffusione del virus COVID-19. A causa del fatto che la diffusione dell’infezione è aumentata notevolmente in Svezia durante l’autunno del 2020, si ritiene che la situazione comporti ancora grandi rischi per i consumatori nel settore del gioco d’azzardo.

 

Svezia. Il Governo considera di mantenere in vigore le restrizioni per i casinò online fino al 2021

 

 

 

PressGiochi