10 aprile 2020
ore 07:41
Home Lotterie Superenalotto. Con 400 premi distribuiti si conclude “La Febbre del Sabato”

Superenalotto. Con 400 premi distribuiti si conclude “La Febbre del Sabato”

SHARE
Superenalotto. Con 400 premi distribuiti si conclude “La Febbre del Sabato”

Con l’iniziativa “La Febbre del Sabato” sono state ben 400 le vincite garantite assegnate, per un totale di 4 milioni di euro distribuiti sul territorio italiano.

Il gioco più amato dagli italiani è, davvero, anche quello che fa sorridere tutti e che, grazie a vincite così numerose e democratiche, ha fatto sognare uomini e donne, giovani e persone mature.

E chissà quanti piccoli o grandi sogni i vincitori potranno realizzare? Chi un sogno per sé, chi per la persona cara. Chi una cosa utile, chi uno sfizio.

Perché i sogni, alcune volte, si realizzano per davvero.

L’importante è ricordare ai vincitori di verificare i codici alfanumerici univoci legati all’iniziativa speciale, indipendenti dai numeri della sestina estratta.

Di seguito la mappa delle 19 regioni baciate dalla dea bendata.

In vetta alla classifica, la regione più fortunata è stata la Lombardia. Segue sul podio al secondo posto il Lazio, mentre al terzo posto si classifica la Campania.

Nel dettaglio:

  1. 67 sono le vincite realizzate in Lombardia
  2. 35 vincite in Lazio
  3. 27 vincite in Campania
  4. 25 vincite in Sicilia
  5. 23 vincite in Emilia Romagna
  6. 22 vincite in Veneto
  7. 22 vincite in Toscana
  8. 18 vincite in Piemonte
  9. 15 vincite in Friuli Venezia Giulia
  10. 15 vincite in Sardegna
  11. 14 vincite in Puglia
  12. 13 vincite in Calabria
  13. 11 vincite in Liguria
  14. 11 vincita in Abruzzo
  15. 6 vincite nelle Marche
  16. 5 vincite nel Molise
  17. 5 vincite nel Trentino Alto Adige
  18. 4 vincite in Umbria
  19. 3 vincite in Basilicata
  20. 14 vincite realizzate online
  21. 45 vincite realizzate grazie alla Bacheca dei Sistemi.

 

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN