28 Settembre 2020 - 20:54

Steve Sutherland è il nuovo presidente e CEO di Konami Gaming

Finlandia. I cittadini vogliono mantenere il monopolio di stato sul gioco d’azzardo Roma. Codacons: “Il 6 gennaio una tombola ‘speciale’ con il sindaco Raggi” Satoshi Sakamoto lascia la poltrona per

04 Gennaio 2017

Print Friendly, PDF & Email

Finlandia. I cittadini vogliono mantenere il monopolio di stato sul gioco d’azzardo

Roma. Codacons: “Il 6 gennaio una tombola ‘speciale’ con il sindaco Raggi”

Satoshi Sakamoto lascia la poltrona per svolgere il ruolo di direttore esecutivo senior della casa madre Konami Holdings Corporation.
Il contributo di Steve Sutherland alla creazione, la crescita e al successo di Konami è stato fondamentale dal suo ingresso in azienda nel 2000. Ora, egli seguirà tutti questi aspetti nel suo nuovo ruolo di presidente e CEO.

 

Non soltanto un nuovo presidente ma sono state anche riportate le seguenti nomine e promozioni: Thomas A. Jingoli, vice presidente esecutivo e direttore commerciale; Kazuya Kozuki, vice presidente esecutivo e direttore finanziario; Thomas Soukup,  vice presidente senior e direttore di sistemi; e Yuji Taniguchi, vice presidente senior e responsabile di prodotto e gioco direttore delle strategie.

 

steve-sutherland-konami-gaming“Da quando abbiamo installato il nostro primo gioco e implementato i sistemi, Konami ha lavorato diligentemente e responsabilmente per posizionarsi come tra i quattro principali fornitori del settore. Il nostro successo fino ad oggi è stato creato attraverso l’impegno personale, il contributo e la gestione a lungo termine del suo team management e dei dipendenti che si sforzano ogni giorno per dimostrare un impegno costante per soddisfare le aspettative dei clienti “, ha dichiarato Steve Sutherland.

“Queste nomine saranno riflettono sul fatto che rafforzeremo continuamente il nostro team di gestione come  chiave strategica e operativa nei mercati nazionali ed internazionali in cui operiamo”, ha concluso.

PressGiochi