14 Luglio 2024 - 17:57

Stefano Mainetti, coordinatore del Comitato scientifico della Fondazione FAIR

Il Comitato Scientifico della Fondazione FAIR ha il compito di formulare proposte inerenti allo studio, alla ricerca, sul Gioco Responsabile, ed è composto da 4 membri indipendenti. Il Coordinatore è

21 Giugno 2024

Print Friendly, PDF & Email

Il Comitato Scientifico della Fondazione FAIR ha il compito di formulare proposte inerenti allo studio, alla ricerca, sul Gioco Responsabile, ed è composto da 4 membri indipendenti.

Il Coordinatore è Stefano Mainetti, Adjunct Professor del POLIMI Graduate School of Management. I suoi principali campi di interesse riguardano l’innovazione d’impresa e della PA e la gestione strategica delle tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni. Ha un’approfondita conoscenza di sistemi informativi aziendali, architetture dei sistemi informativi ed è da sempre attento allo studio dei cambiamenti economici, organizzativi e sociali associati all’evoluzione delle tecnologie ICT e della rete Internet.


La Fondazione FAIR nasce su iniziativa di Sisal per promuovere la cultura del gioco responsabile, in cui ogni giocatore si senta protetto, creando un mondo del gioco d’azzardo più consapevole.

Riconosciamo che il Paese esige una maggiore responsabilità da parte degli operatori e una maggiore trasparenza nel settore del gioco, così come la necessità di rafforzare le misure di sicurezza e protezione. La Fondazione FAIR è la risposta a questa esigenza, un impegno tangibile per fornire una prospettiva innovativa al settore e contribuire al suo miglioramento complessivo.

FAIR rappresenta un terreno di dialogo e confronto tra diversi attori: l’industria del gioco, ricercatori, esperti ed istituzioni per creare un modello certificato e regole comuni per promuovere modelli di gioco sani e sostenibili nel lungo termine.

PressGiochi

×