27 Ottobre 2020 - 06:51

Stati Uniti. Nessun aiuto finanziario ai casinò fino al termine delle elezioni

Un funzionario dell’American Gaming Association ha spiegato all’industria dei casinò che non dovrebbe aspettarsi alcun aiuto finanziario fino a dopo le elezioni statunitensi.

13 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Un funzionario dell’American Gaming Association ha spiegato all’industria dei casinò che non dovrebbe aspettarsi alcun aiuto finanziario fino a dopo le elezioni statunitensi. Chris Cylke, funzionario delle relazioni con il Governo dell’AGA, ha detto che la politica elettorale ha complicato la possibilità di offrire un pacchetto di aiuti federali per l’industria dei casinò prima della fine delle elezioni, spiegando: “Da tempo ci si aspettava che ci sarebbe stato un altro pacchetto dopo la legge CARES. L’opinione prevalente è che qualcosa deve essere fatto, ma ci sono opinioni frammentate in tutto il Congresso”.

Ad aprile, il Governo ha modificato la legge CARES per consentire alle aziende di gioco d’azzardo di richiedere aiuti federali a seguito della crisi del Coronavirus. Mentre le grandi società di casinò non erano generalmente ammissibili al finanziamento, quelle più piccole erano in grado di ricevere fondi per il libro paga e altre spese di base. Nonostante la riapertura di molti casinò negli Stati Uniti, i casinò operano a capacità ridotte. Anche il turismo del gioco d’azzardo è precipitato, il che è stato particolarmente dannoso per l’industria dei casinò di Las Vegas.

La Nevada Resort Association ha affermato che gli aiuti finanziari sono disperatamente necessari in tutto il settore.

Il presidente e amministratore delegato dell’associazione, Virginia Valentine, ha dichiarato: “Il Nevada continua ad essere uno degli stati più colpiti dalla pandemia, con troppi cittadini ancora senza lavoro, aziende dipendenti dal turismo che lottano per sopravvivere e massicci cali delle entrate statali. Un’azione tempestiva da parte del Congresso per approvare ulteriori soccorsi di emergenza per aiutare i dipendenti licenziati, le imprese colpite e i Governi statali e locali è essenziale per fermare ulteriori crisi economiche”.

 

PressGiochi