25 Gennaio 2021 - 19:16

Stati Uniti. Maryland, Louisiana e South Dakota hanno votato a favore della legalizzazione delle scommesse sportive

Gli elettori in Louisiana, Maryland e South Dakota hanno votato a favore delle scommesse sportive, il che significa che i cittadini dei tre stati saranno presto in grado di piazzare

05 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Gli elettori in Louisiana, Maryland e South Dakota hanno votato a favore delle scommesse sportive, il che significa che i cittadini dei tre stati saranno presto in grado di piazzare legalmente scommesse su eventi sportivi. In Louisiana, 55 dei 64 seggi dello stato hanno votato a favore delle scommesse sportive. Nel Maryland, il 66,2% degli elettori si è schierato a favore delle scommesse sportive e ora sta aspettando che il legislatore sviluppi un quadro normativo. Infine, nel South Dakota, il 58,5% ha votato per legalizzare le scommesse sportive nella città di Deadwood, nell’ovest dello stato. Deadwood è attualmente l’unico territorio dello stato che offre prodotti di gioco d’azzardo legali e le scommesse sportive verranno ora aggiunte al suo elenco. Ora ci sono 25 stati degli Stati Uniti che hanno legalizzato le scommesse sportive. Il panorama, in crescita, è il risultato di una sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti del 2018 che ha conferito ai singoli stati il ​​potere di legalizzare le scommesse sportive all’interno dei propri territori.

 

 

 

PressGiochi