13 Agosto 2020 - 04:40

Stati Uniti. I consumatori si spostano verso il mercato legale delle scommesse sportive

Una nuova ricerca dell’American Gaming Association (AGA) rivela che i consumatori stanno spostando la loro attività verso opzioni legali. La spesa media verso gli operatori illegali è scesa del 25% negli Stati con scommesse sportive legali lo scorso anno, mentre la spesa legale online e mobile è aumentata del 12%.

24 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Una nuova ricerca dell’American Gaming Association (AGA) rivela che i consumatori stanno spostando la loro attività verso opzioni legali. La spesa media verso gli operatori illegali è scesa del 25% negli Stati con scommesse sportive legali lo scorso anno, mentre la spesa legale online e mobile è aumentata del 12%. Anche gli operatori offshore illegali hanno visto un aumento del 3% negli stati con scommesse sportive legali. I fattori più influenti per gli scommettitori che si sono spostati dal mercato illegale a quello legale sono la fiducia nel pagamento delle scommesse (25%), la consapevolezza delle opzioni legali (20%) e il desiderio di utilizzare un libro regolamentato (19%). Bill Miller, Presidente e CEO di AGA, ha spiegato: “Sappiamo da molto tempo che agli americani piace scommettere sugli sport. Questa ricerca afferma il loro interesse a spostarsi verso le tutele del mercato legale. Offrire ai consumatori alternative convenienti al mercato illegale, come le offerte mobili regolamentate e le quote competitive, è la chiave per far passare gli scommettitori ai canali legali”. Gli scommettitori preferiscono in modo schiacciante gli operatori legali, con il 74% che afferma che è importante scommettere solo attraverso i fornitori legali. Nonostante ciò, il 52% degli scommettitori sportivi ha partecipato al mercato illegale nel 2019. Lo studio ha scoperto che le scommesse sportive illegali sono guidate in gran parte dalla confusione sugli operatori online. Più della metà (55%) dei consumatori che ha effettuato la maggior parte delle scommesse con operatori illegali ha ritenuto di scommettere legalmente.

Miller continua dicendo: “Gli operatori illegali e offshore continuano a trarre vantaggio da consumatori inconsapevoli. Questo è peggiorato durante la cancellazione degli eventi sportivi, con i bookmaker non regolamentati che offrivano quote su tutto. L’AGA si concentra sull’educazione dei clienti su come scommettere legalmente e sui pericoli del mercato illegale, in particolare con il ritorno di MLB e NBA”. Per aiutare a educare gli scommettitori, la mappa interattiva delle scommesse sportive dell’AGA include un elenco completo di libri sportivi online e al dettaglio autorizzati negli Stati in cui le scommesse sportive sono legali. Inoltre, l’AGA sta collaborando attivamente con le forze dell’ordine federali e statali per migliorare la comprensione collettiva del mercato illegale; coinvolgere editori e media per garantire che le loro piattaforme non promuovano il mercato illegale; educare il pubblico sui pericoli associati agli operatori di scommesse sportive illegali. Mentre gli Stati continuano a prendere in considerazione la legalizzazione delle scommesse sportive, i principi delle scommesse sportive recentemente aggiornati da AGA incoraggiano i politici a costruire quadri normativi che proteggano i clienti, assicurino una supervisione solida, creino un ambiente competitivo e promuovano la convenienza dei clienti.

Diciotto stati più il Distretto di Columbia offrono scommesse sportive regolamentate, con altri quattro stati pronti ad aprire mercati legali nei prossimi mesi. Prima della chiusura causata dal COVID-19, il 2020 sembrava destinato a diventare un altro anno da record con 3,5 miliardi di dollari scommessi legalmente a gennaio e febbraio, rispetto a 1,9 miliardi di dollari nello stesso periodo dell’anno scorso. Le scommesse sportive legali sono disponibili per 22,4 milioni di americani in più rispetto a prima della pandemia. Gli americani hanno scommesso legalmente oltre 22 miliardi di dollari sugli sport a livello nazionale da quando la Corte Suprema ha annullato il PASPA, generando un aumento delle entrate fiscali per $198 milioni per i governi statali e locali.

Nel marzo 2019, l’AGA ha pubblicato uno studio unico nel suo genere sul consumatore di scommesse sportive. La campagna AGA Have A Game Plan ™, Bet Responsibly di servizio pubblico incoraggia il comportamento responsabile delle scommesse sportive, incluso l’uso di operatori autorizzati e regolamentati.

Heart + Mind Strategies ha condotto questo sondaggio per conto dell’AGA tra dicembre 2019 e gennaio 2020. Il sondaggio include 3.451 interviste tra adulti americani di età superiore ai 21 anni di vari sottogruppi. L’American Gaming Association (AGA) è il principale gruppo commerciale nazionale che rappresenta l’industria dei casinò statunitensi da 261 miliardi di dollari, che supporta 1,8 milioni di posti di lavoro a livello nazionale. I membri di AGA includono operatori di casinò commerciali e tribali, fornitori di giochi e altre entità affiliate al settore dei giochi. La missione dell’AGA è quella di realizzare solide politiche e regolamenti coerenti con il fascino moderno dei giochi da casinò e i vasti contributi economici.

 

 

 

PressGiochi