03 Agosto 2020 - 13:48

Stabilità: Dal M5S interventi su pubblicità, giochi online e payout

Con il passaggio della Stabilità alla Camera la battaglia del Movimento 5 Stelle contro il gioco d’azzardo riparte da lì. Tra gli interventi riproposti sottoforma di emendamenti ritorna, come per

30 Novembre 2015

Print Friendly, PDF & Email

Con il passaggio della Stabilità alla Camera la battaglia del Movimento 5 Stelle contro il gioco d’azzardo riparte da lì.

Tra gli interventi riproposti sottoforma di emendamenti ritorna, come per il passaggio al Senato, la richiesta di introdurre il divieto totale di pubblicità dell’azzardo.

Secondo si chiede un intervento sul pay out che possa trasformare “la percentuale minima di restituzione in vincite (pay out) della raccolta derivante da giochi, in percentuale massima della raccolta derivante dalle giocate (pay out)”. Secondo i penta stellati, “La quota minima favorisce le società del gioco, mentre la quota massima tutela maggiormente i cittadini”.

“Inoltre, – annunciano Matteo Matero ed Enrico Baroni – con un altro nostro emendamento proporremo l’aumento della tassazione sul gioco on line.

Attraverso questi due provvedimenti contiamo di ricavare fino a 400 milioni di euro, che vogliamo destinare alla cura dei cittadini affetti da gioco d’azzardo patologico”.

 

PressGiochi

Stabilità. Arrivano oltre 5mila emendamenti alla Camera: per i giochi, decisivi i prossimi interventi