28 Settembre 2020 - 22:46

Spagna. La DGOJ favorevole all’utilizzo del bitcoin nel gioco online

Cecilia Pastor Pons, vice direttore generale dell’Ispettorato alla Direzione Generale spagnola di gioco ha dichiarato ieri di esser favorevole ad un possibile utilizzo del bitcoin come strumento di pagamento anche

18 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

Cecilia Pastor Pons, vice direttore generale dell’Ispettorato alla Direzione Generale spagnola di gioco ha dichiarato ieri di esser favorevole ad un possibile utilizzo del bitcoin come strumento di pagamento anche nel settore dei giochi online.

“Il nostro regolamento – ha dichiarato Pastor, all’evento dedicato alla Convergenza tecnologica che si è tenuto a Madrid – non esclude alcun mezzo di pagamento. L’operatore può integrare questa possibilità nei propri siti di gioco. Naturalmente, i conti devono essere fatti in euro. Quindi anche la conversione deve essere in euro. La domanda è: chi si assume il rischio per il tipo di cambio? Logicamente dovrebbe essere chiaro nelle condizioni contrattuali del tasso di cambio. Ma per me il bitcoin offre soprattutto tecnologia. E’ certamente una grande opportunità”.

PressGiochi