27 Novembre 2022 - 04:05

Spagna: oggi si celebra la Va giornata internazionale del Gioco responsabile

Si celebra oggi in Spagna, e precisamente a Madrid, la Va giornata internazionale per il Gioco responsabile. Si terrà in forma ibrida, presso la Sala delle Assemblee del più importante

26 Settembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Si celebra oggi in Spagna, e precisamente a Madrid, la Va giornata internazionale per il Gioco responsabile. Si terrà in forma ibrida, presso la Sala delle Assemblee del più importante Complesso di Polizia della Spagna, situato a Canillas.

L’evento avrà una traduzione simultanea in spagnolo e inglese, gli spettatori potranno ascoltare le presentazioni nella lingua scelta.

Durante la giornata di lavori, sono previste tre tavole rotonde nelle quali si parlerà di nuove tecnologie, conformità normativa e di integrità nelle scommesse.

Al primo tavolo dedicato alle nuove tecnologie parteciperanno: Jacqueline Mecinas, editora de INFOPLAY.INFO, INFOiGAMING y fundadora de los Premios Internacionales al Juego Responsable, Cecilia Pastor, vicedirettore generale dell’Ispezione sul gioco d’azzardo presso la Direzione generale per la regolamentazione del gioco d’azzardo, Tiago de Andrade Horta Barbosa, ispettore capo, Ministero della Giustizia e della Pubblica Sicurezza, Brasile, Antonino Juan Flores, secondo ispettore del Business Fraud Group della Polizia Nazionale, Felipe Masa, per CEUTA (Senior Manager presso EY), José Ignacio Arbea, responsabile dell’area LaLiga Integrity ed infine Pablo Salazar, esperto nazionale in Service Commission, Centro europeo contro la criminalità grave e organizzata (EUROPOL).

Al secondo tavolo dedicato alla conformità saranno presenti: Mariela Huenchumilla, Manager of Responsible Gaming presso Dreams, Presidente della Responsible Gaming Corporation of Chile e International Certified Gambling Counselor (ICGC-II), David Calvete, capo del servizio di controllo dei giochi d’azzardo e delle scommesse della polizia nazionale spagnola, Beñat Imanol Fuentes, capo dell’Unità Giochi e Spettacoli di Ertzaintza, Agustín Gastaminza, commissario capo della zona SIPA (Sicurezza interna e polizia amministrativa) della Polizia provinciale di Navarra, Xavier Salvadó, Sotinspector di Cap dell’Unità Centrale di Joc i Espectacles di Mossos d’Esquadra de Catalunya, José Sánchez-Fayos, coordinatore generale del COFAR e Karen Sierra, Vicepresidente per l’America Latina e i Caraibi presso Gaming Labs International.

All’ultimo tavolo dedicato alle scommesse sicure sarà presente Bo Bernhard, vicepresidente per lo sviluppo economico presso l’Università del Nevada-Las Vegas, Cecilia Pastor, vicedirettore generale dell’Ispezione sul gioco d’azzardo presso la Direzione generale per la regolamentazione del gioco d’azzardo, Claudio Marinelli, Criminal Intelligence officer e project manager della Task Force Partite truccate (IMFTF) dell’Interpol, Felipe Sánchez-Pedreño Manglano, Dipartimento di Integrità della Federcalcio spagnola reale, Francisco Martínez, avvocato LaLiga, Alberto Eljarrat, CEO di Sportium, Santiago Asensi, managing partner di Asensi Abogados.

L’evento si concluderà con i saluti dei membri fondatori dell’Alleanza per il Gioco Responsabile.

PressGiochi

×