24 Settembre 2020 - 04:11

Spagna. La DGOJ pubblica il Rapporto sul giocatore online: nel 90% dei casi sono uomini sotto i 46 anni

La Direzione generale dell’Ordinamento del gioco spagnola ha presentato questa mattina ufficialmente i dati del Rapporto sul giocatore online.   Il numero totale di utenti registrati su siti di gioco

14 Luglio 2015

Print Friendly, PDF & Email

La Direzione generale dell’Ordinamento del gioco spagnola ha presentato questa mattina ufficialmente i dati del Rapporto sul giocatore online.

 

Il numero totale di utenti registrati su siti di gioco online è passato da 2.285.452 a inizio anno, a 3.940.232 alla fine del 2014, con un incremento di 1.654.780 conti di gioco. Dai dati relativi all’identità degli utenti registrati in diversi piattaforme di gioco l’amministrazione ha ottenuto il numero dei giocatori attivi. Il numero totale di giocatori registrati è aumentato da 1.381.330 ad inizio anno a 2.088.496 alla fine del 2014, ipotizzando un incremento di 707 166 giocatori. Questo suppone un incremento medio giornaliero di 1.937 giocatori (una media di 58.930 giocatori al mese).

 

Quanto si gioca? – Il tempo di attività medio di giocatori è definito come il numero di mesi, in media, in cui i giocatori sono stati attivi durante l’anno. Il tempo di attività media dei giocatori così calcolato è 3,27 mesi, anche non consecutivi.

 

Il 70,7% di giocatori attivi sono registrati con un unico operatore e solo il 29,3% dei giocatori sono registrati in più di un operatore. Di questi, solo l’1,6% sono registrati con 6 o più operatori o siti di gioco.

Dall’analisi demografica di giocatori attivi risulta che ci sono più uomini che donne (gli uomini rappresentano il 87% dei giocatori) e che la maggior parte di essi (88%) hanno meno di 46 anni. Il profilo di età più rappresentativa negli uomini e nelle donne, è quella tra i 26 ei 35 anni (pari al 39,4% del totale).

 

 

dgoj1

 

A cosa si gioca? – I 453 589 giocatori che hanno partecipato ad un gioco si sono dedicati prevalentemente a scommesse sportive e tornei di poker.

Per coloro che hanno giocato a più giochi, la combinazione più comune al 57,1% è stata tra Poker cash e Poker a torneo, seguita da roulette e scommesse sportive con un 10,9% dei casi.

 

dgoj2

 

Spesa dei giocatori – Nel corso del 2014 hanno effettuato depositi sui conti di gioco 698 915 giocatori. Di questi, 193 640 giocatori, che rappresentano il 28% del totale, hanno fatto un solo deposito, per lo più di valore inferiore a 50 euro. Un numero simile di giocatori, 220 053, hanno realizzato versamenti su base settimanale, il 79% dei quali di valore inferiore a 50 euro.

I 824 026 giocatori attivi hanno giovato in media nel corso dell’anno € 7.769, con una percentuale di ritorno in premi del 95,7%, il che significa che per ogni 100 euro scommesse, l’operatore ha erogato 95,7 € in premi.

 

dgoj01dgoj02

 

Partecipazione per genere – Gli uomini rappresentano il 87% del numero totale di giocatori e la quota media di spesa è di 8.165 €. Il numero di donne è più basso e hanno una quota media inferiore di € 5.128. Queste due variabili combinate, numero di giocatori e la partecipazione media per giocatore determinano che la quota totale degli uomini è 91,4%, rispetto al 8,6% delle donne. In quasi tutti i giochi, il numero degli uomini è otto volte quello delle donne e la partecipazione media è più alta.

Solo nel caso del Bingo la percentuale di donne è molto più alta (34,8%) che negli altri segmenti. Ne consegue che il tasso di partecipazione degli uomini rimane a circa 90% in tutti i giochi tranne bingo, che si riduce al 42%.

Curioso che i giocatori uomini vincano il doppio delle donne.

 

dgoj3

 

Partecipazione per fasce di età – La maggior parte dei giocatori sono concentrati nella fascia di età tra i 26 ei 35 anni, seguita dalla fascia di età tra i 18 ei 25 anni. Da 36 anni, il numero di giocatori diminuisce progressivamente al progredire dell’età del giocatore.

 

 

SCARICA RAPPORTO DGOJ SUL GIOCATORE ONLINE SPAGNOLO

 

PressGiochi