24 Settembre 2020 - 06:13

Spagna. Il successo di Fer Interazar segna la fine della crisi per il settore del gioco

Il gioco tradizionale va difeso e rafforzato. Così si è espresso Serafin Portas, presidente dell’Associazione degli operatori da gioco (Ageo) della regione della Galizia in occasione dell’apertura, avvenuta ieri, della

26 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il gioco tradizionale va difeso e rafforzato. Così si è espresso Serafin Portas, presidente dell’Associazione degli operatori da gioco (Ageo) della regione della Galizia in occasione dell’apertura, avvenuta ieri, della manifestazione dedicata all’intrattenimento spagnolo, Fer Interazar, che si svolge in questi giorni a Madrid. Per Portas serve una convergenza ‘tecnologica, fiscale e regolatoria’ nel settore del gioco che possa dare sicurezza ed uguaglianza giuridica a tutte le imprese del settore.

La fiera nei primi due giorni è stata sicuramente un successo visto l’alto numero di visitatori registrati in queste ore. Sono stati migliaia i professionisti che hanno gremito gli Stand, e gli espositori sono enormemente soddisfatti del riscontro ottenuto, soprattutto in termini di accordi conclusi.
In Fiera si respira l’aria di rinascita, tutti sono convinti che oggi la fine della crisi sia una realtà.

Fer Interazar, che chiuderà i battenti domani, quest’anno è stata, a detta degli organizzatori, la migliore manifestazione degli ultimi dieci anni.

PressGiochi