28 Ottobre 2020 - 18:20

Spagna: il divieto di pubblicità al gioco preoccupa LaLiga, a rischio 80 mln di investimenti

LaLiga spagnola è preoccupata per la nuova regolamentazione della pubblicità dei gioco d’azzardo, che potrebbe mettere a rischio gli 80 milioni di euro che arrivano dai bookmaker alle squadre di

29 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

LaLiga spagnola è preoccupata per la nuova regolamentazione della pubblicità dei gioco d’azzardo, che potrebbe mettere a rischio gli 80 milioni di euro che arrivano dai bookmaker alle squadre di calcio.
Per questo l’associazione spagnola di calcio ha deciso di provare a mediare con il Governo e con il Ministro nel tentativo di trovare una soluzione.

La direzione stima che i club potrebbero perdere fino a 80 milioni di euro. Sebbene forse il 30 per cento del valore degli accordi in essere. Óscar Mayo, direttore commerciale, marketing e sviluppo internazionale di LaLiga, ha affermato che: “Siamo ovviamente preoccupati. Lo comprendiamo e lo rispettiamo. E abbiamo parlato con loro per vedere qual è il modo migliore per intervenire in tal senso”. La dichiarazione è stata fatta in occasione della presentazione del nuovo accordo di scommesse tra LaLiga e M88.

“Questo è un anno molto difficile per i club a livello finanziario. Quindi quello che stiamo facendo è parlare con il governo per fare in modo che si intervenga nel miglior modo possibile, comprendendo l’intenzione del Governo di regolamentare il gioco d’azzardo online”.

PressGiochi