16 Gennaio 2021 - 09:40

Spagna: DGOJ insieme a UNE per migliorare il gioco d’azzardo online

La Direzione generale per la regolamentazione del gioco d’azzardo spagnola e l’Associazione spagnola per la standardizzazione (UNE) hanno siglato un accordo per lo sviluppo di azioni di standardizzazione nel campo

16 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

La Direzione generale per la regolamentazione del gioco d’azzardo spagnola e l’Associazione spagnola per la standardizzazione (UNE) hanno siglato un accordo per lo sviluppo di azioni di standardizzazione nel campo del gioco d’azzardo online.

Questo accordo ha lo scopo di “gettare le basi per una collaborazione per migliorare il funzionamento del settore spagnolo del gioco d’azzardo online, attraverso la creazione di un organismo tecnico nazionale nel campo del gioco d’azzardo online all’interno della struttura dei comitati tecnici per la standardizzazione dell’UNE e sarà responsabile del monitoraggio, della pubblicazione di commenti, accreditamento degli esperti partecipanti alle riunioni del comitato europeo e del voto nazionale del comitato europeo CEN / TC 456 “Reporting a supporto della supervisione del gioco d’azzardo online” e nello specifico della bozza di standard “Gioco d’azzardo online. Reporting a sostegno della supervisione”.

Inoltre, viene creata una Commissione per il Monitoraggio dell’Accordo che sarà composta da due rappresentanti del DGOJ, il vicedirettore generale per l’ispezione sul gioco d’azzardo, il vicedirettore della sottodirezione generale per l’ispezione del gioco d’azzardo, due rappresentanti di UNE, il direttore dei programmi di standardizzazione e delle parti interessate o una persona designata. Un capo servizio della direzione dei programmi di standardizzazione e delle parti interessate nominato dall’UNE.

Le funzioni della Commissione di monitoraggio saranno: Garantire la dovuta conformità al presente Contratto. Risolvere i problemi di interpretazione e conformità che possono sorgere al riguardo. Monitorare il Contratto in conformità con gli obblighi assunti da entrambe le parti e citati nella seconda, terza e quarta clausola del presente Contratto. Il Comitato di Sorveglianza si riunirà tutte le volte che riterrà necessario, su richiesta di una qualsiasi delle parti, potendo chiedere la comparizione, nel loro interesse, di altri esperti in materia da trattare caso per caso.

PressGiochi