21 Settembre 2020 - 20:56

Spagna. DGOJ avvia consultazione pubblica su pubblicità dei giochi online

L’amministrazione spagnola che regolamenta il gioco ha avviato in questi giorni una consultazione pubblica che si concluderà il prossimo 17 aprile in merito al progetto di decreto reale sulle comunicazioni

25 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

L’amministrazione spagnola che regolamenta il gioco ha avviato in questi giorni una consultazione pubblica che si concluderà il prossimo 17 aprile in merito al progetto di decreto reale sulle comunicazioni commerciali relative alle attività di gioco online e di gioco responsabile. Il testo prevede l’inclusione di tutti gli operatori nel campo di applicazione della legge 13 del 2011.

Il decreto stabilisce importanti novità per quanto riguarda le comunicazioni commerciali relative ad attività di gioco, sottoponendole al principio di veridicità, responsabilità sociale e tutela dei minori. Le pubblicità dei giochi d’azzardo – spiega il testo del decreto – dovranno contenere informazioni chiare e trasparenti sugli aspetti essenziali del gioco; l’importo della giocata; il deposito minimo per l’accesso e limiti di giocate da effettuare tramite il conto di gioco.

Nei servizi di radiodiffusione televisiva, le pubblicità relative alle scommesse e ad altri tipi di giochi possono essere trasmette nella fascia oraria che va dalle 22,00 alle 6,00 del giorno successivo (ad eccezione dei casi in cui ci siano in quella fascia oraria trasmissioni in diretta di eventi ippici o sportivi).

Gli operatori del gioco nel proporre le varie pubblicità devono conformarsi ad una politica globale di responsabilità sociale delle imprese che considera il gioco d’azzardo come un fenomeno complesso e che impone loro di operare al fine di limitare gli effetti negativi che questa attività può comportare.

Nei siti di gioco non potranno essere utilizzate immagini di personaggi pubblici senza che queste immagini siano accompagnate da messaggi di gioco responsabile. Si stabilisce, infine, che gli operatori del gioco prevedano meccanismi e protocolli che permettano di rilevare comportamenti di gioco problematici degli utenti registrati presso i propri portali.

PressGiochi