29 Novembre 2022 - 12:25

Spagna. A Navarra, la Polizia Foral ha effettuato 299 ispezioni contro il gioco d’azzardo minorile

L’anno scorso la Polizia Foral – la polizia regionale della Comunità autonoma della Navarra in Spagna – attraverso i suoi agenti della Brigata Giochi e Spettacoli, ha effettuato un totale

03 Ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email

L’anno scorso la Polizia Foral – la polizia regionale della Comunità autonoma della Navarra in Spagna – attraverso i suoi agenti della Brigata Giochi e Spettacoli, ha effettuato un totale di 299 ispezioni nei locali di gioco e scommesse per prevenire il gioco d’azzardo tra i minori, sono state effettuate tre denunce. Inoltre, sono stati effettuati 224 sopralluoghi su macchine da gioco, che hanno portato all’avvio di tre atti per la commissione di diverse infrazioni amministrative, secondo i dati forniti dalla Direzione Generale dell’Interno.

L’anno 2021 ha continuato ad essere caratterizzato dalla situazione causata dal covid-19, che ha causato la chiusura totale o parziale o varie restrizioni di specifici esercizi di gioco e di ristorazione in genere. Questo motivo ha comportato una notevole riduzione dell’attività ispettiva. Dopo aver raggiunto le 4.051 ispezioni nel 2019, sfociate in venti denunce, gli agenti dell’Organo Autonomo hanno effettuato 1.553 controlli nel corso dell’anno 2020, il primo della pandemia, che ha dato luogo a cinque denunce. Durante l’anno finanziario 2021, il numero totale di ispezioni è stato di 623, con il risultato di sei denunce, secondo il Game Report 2021.

PressGiochi