21 Settembre 2020 - 19:58

Snai lancia un nuovo Fantasy Football. Schiavolin (A.D.): “Puntiamo al futuro con grande spinta all’innovazione”

Si chiama “Che Bomber!” il nuovo Fantasy Football targato Snai-Cogetech. “Direttamente dal sito snai.it. commenta l’azienda- si accede alla piattaforma “Che Bomber!”, che si presenta con un’interfaccia semplice e intuitiva.

30 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

Si chiama “Che Bomber!” il nuovo Fantasy Football targato Snai-Cogetech. “Direttamente dal sito snai.it. commenta l’azienda- si accede alla piattaforma “Che Bomber!”, che si presenta con un’interfaccia semplice e intuitiva. Ed è qui che si snoda il rito, tra la scelta dei giocatori più ‘caldi’ in zona gol e le  operazione necessarie per disputare la gara. Per scendere in campo, si versa una quota fissa (buy-in) e si concorre per un montepremi complessivo determinato dalla somma delle quote di iscrizione dei partecipanti. A questo punto, si entra in clima partita creando e schierando la propria squadra per entrare in classifica. Costruire un team vincente “Che Bomber!” è estremamente semplice: si scelgono cinque calciatori e l’unico parametro preso in considerazione per l’assegnazione dei punti è rappresentato dal goal. Lo scopo del gioco è individuare i migliori bomber tra le partite di una competizione ufficiale, come ad esempio il prossimo turno ad eliminazione diretta di Euro2016. E adesso arriva il bello: i goal non sono tutti uguali e, di conseguenza non hanno lo stesso valore: più un calciatore è scelto dagli utenti, meno valgono i suoi goal. Il punteggio in classifica determina chi vince e chi perde proprio come nel fantacalcio”.

“Con il lancio di ‘Che Bomber!’ e con la recente introduzione degli eSports il nostro Gruppo punta sempre di più a valorizzare l’intrattenimento della propria offerta, proiettandosi nelle nuove sfere di gradimento del suo pubblico. Concepire un gioco basato sulle reti dei grandi cannonieri è un po’ come mettere i nostri utenti davanti alla porta da calcio: ora tocca a loro fare gol… Siamo forti della nostra storia e della posizione di market leader nelle scommesse e possiamo quindi puntare al futuro di ogni prodotto con una grande spinta all’innovazione” – dichiara Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato del Gruppo Snai-Cogetech.

Secondo una stima della Fantasy Trade Association circa 57 milioni persone negli Stati Uniti e in Canada hanno giocato almeno una volta ai DFS l’anno scorso. Un giro d’affari che sfiora i 15 miliardi di dollari con una crescita di circa il 25% anno su anno dal 2011 ad oggi. Dopo aver conquistato il Nord America, i Fantasy stanno prendendo piede anche nel nostro Paese. Snai, dopo gli Europei, proporrà nuove sfide legate alle Coppe europee e ai prossimi campionati di calcio come la serie A, Premier League, Bundesliga e altri ancora; inoltre a breve proporrà nuovi Fantasy anche su altre discipline sportive.

PressGiochi