14 ottobre 2019
ore 03:57
Home Casinò Slovenia: inviate in Commissione europea nuove norme su online, casinò e macchine da gioco

Slovenia: inviate in Commissione europea nuove norme su online, casinò e macchine da gioco

Volano a Bruxelles ben sette progetti di legge emanati dal governo della Slovenia per mettere mano ad una migliore regolamentazione del mondo del gioco d’azzardo terrestre ed online, dopo il via libero arrivato dalla Commissione europea al precedente progetto di legge che a maggio interveniva in materia di pubblicità e rilascio di licenze per le lotterie e i giochi a distanza. Quelli inviati in questi giorni rappresentano delle integrazioni per rendere il mercato del gaming slovacco ancora più compatibile con il diritto dell’Unione europea e socialmente responsabile. Si interviene su regole concernenti l'esercizio di giochi d'azzardo online o mediante qualsiasi altro mezzo di telecomunicazione - La regolamentazione proposta definisce i requisiti dettagliati concernenti i tipi di giochi in esercizio, l'ambito di esercizio, il monitoraggio, la modalità di esercizio dei giochi d'azzardo online (ad es. ...
SHARE
Slovenia: inviate in Commissione europea nuove norme su online, casinò e macchine da gioco

Volano a Bruxelles ben sette progetti di legge emanati dal governo della Slovenia per mettere mano ad una migliore regolamentazione del mondo del gioco d’azzardo terrestre ed online, dopo il via libero arrivato dalla Commissione europea al precedente progetto di legge che a maggio interveniva in materia di pubblicità e rilascio di licenze per le lotterie e i giochi a distanza.

Quelli inviati in questi giorni rappresentano delle integrazioni per rendere il mercato del gaming sloveno ancora più compatibile con il diritto dell’Unione europea e socialmente responsabile.

 

Si interviene su regole concernenti l’esercizio di giochi d’azzardo online o mediante qualsiasi altro mezzo di telecomunicazione – La regolamentazione proposta definisce i requisiti dettagliati concernenti i tipi di giochi in esercizio, l’ambito di esercizio, il monitoraggio, la modalità di esercizio dei giochi d’azzardo online (ad es. terminale, smartphone, tablet) o mediante qualsiasi altro mezzo di telecomunicazione, le misure a tutela di giocatori, minori e di altri gruppi vulnerabili, e altri aspetti inerenti all’esercizio dei giochi d’azzardo online o mediante qualsiasi altro mezzo di telecomunicazione.

 

Regole in materia di autoesclusione da parte dei giocatori – In virtù della regolamentazione proposta e in conformità dell’articolo 9 della legge sul gioco d’azzardo, il ministro delle Finanze emana i requisiti dettagliati per l’applicazione dell’autoesclusione. Si stabilisce il metodo di trasmissione all’autorità di vigilanza delle informazioni sui giocatori che hanno rilasciato una dichiarazione di autoesclusione e la trasmissione di dette informazioni sui giocatori che hanno rilasciato una dichiarazione di autoesclusione al titolare della licenza.

 

Trasmissione delle informazioni all’autorità di vigilanza – La regolamentazione proposta definisce il metodo, la forma e i termini per la trasmissione all’autorità di vigilanza delle informazioni obbligatorie messe a disposizione dal titolare della licenza che fornisce specifici giochi d’azzardo.

Regole concernenti il funzionamento di specifici giochi d’azzardo nei casinò e nelle sale da gioco – La regolamentazione proposta definisce i requisiti e la modalità di esercizio di specifici giochi d’azzardo nei casinò e nelle sale da gioco. Il ministro delle Finanze definisce i requisiti e la modalità di funzionamento di specifici giochi d’azzardo nei casinò e nelle sale da gioco.
Monitoraggio delle macchine da gioco – In virtù della regolamentazione proposta e in conformità dell’articolo 80.a della legge sul gioco d’azzardo, il ministro delle Finanze introduce modifiche alle regole che definiscono le proprietà tecniche e di altra natura del sistema informativo per il monitoraggio delle macchine da gioco.

 

Regole recanti modifica delle regole sui requisiti tecnici delle macchine da gioco utilizzate nei giochi e sulla procedura di valutazione della conformità – La regolamentazione proposta introduce delle modifiche concernenti i requisiti tecnici obbligatori per le macchine da gioco utilizzate nei giochi, il metodo di valutazione della loro conformità ai requisiti tecnici, lo svolgimento di ispezioni sulla conformità ai requisiti tecnici delle macchine da gioco in uso, la procedura per il rilascio di rapporti a seguito di verifica delle macchine da gioco e il relativo contenuto, i documenti di conformità alle tipologie di macchine da gioco, e i rapporti di ispezione.

 

Decreto recante i requisiti dettagliati imposti ai gestori permanenti di giochi d’azzardo tradizionali e di servizi di scommesse – Il decreto proposto definisce i requisiti tecnici, spaziali e di personale, le risorse attive da utilizzare per il pagamento delle vincite e l’adempimento di altri obblighi inerenti all’esercizio permanente di giochi d’azzardo tradizionali e di servizi di scommesse, e le attività da svolgere nell’ambito della gestione di giochi d’azzardo tradizionali.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN