14 ottobre 2019
ore 10:52
Home Estero Slovenia: il veto del Parlamento boccia la proposta di regolamentare i giochi online

Slovenia: il veto del Parlamento boccia la proposta di regolamentare i giochi online

SHARE
Slovenia: il veto del Parlamento boccia la proposta di regolamentare i giochi online

I piani della Slovenia di regolamentare il gioco d’azzardo online hanno subito un duro colpo dopo che un disegno di legge che avrebbe legalizzato tali attività è stato sconfitto dal veto del Parlamento.
Il disegno di legge era finalizzato sia a regolamentare che a concedere licenze di giochi su Internet e scommesse sportive nel paese dell’Europa orientale.
L’Assemblea nazionale slovena aveva inizialmente approvato il progetto di legge con un voto di 35 favorevoli contro 26 contrari, ma non è riuscito a superare il passo successivo.

La Commissione del Consiglio nazionale per l’economia, l’artigianato, il turismo e le finanze, che fa parte della Camera alta del sistema parlamentare sloveno, ha votato contro il disegno di legge.
Il deputato Branko Zorman è stato la principale forza trainante a favore del disegno di legge, sostenendo che circa l’85% delle entrate slovene sulle scommesse sportive avrebbero lasciando il paese attraverso operatori stranieri non regolamentati. Per questo c’era la necessità di regolare la materia.
Se Zorman e i suoi alleati decidessero di tornare sulla questione quest’anno, il disegno di legge dovrebbe tornare all’Assemblea nazionale e ottenere un voto a maggioranza di due terzi per poter progredire.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN