22 agosto 2019
ore 18:05
Home Cronaca Slovenia. Approvato un ddl per liberalizzare le scommesse sportive nonostante l’opposizione di governo

Slovenia. Approvato un ddl per liberalizzare le scommesse sportive nonostante l’opposizione di governo

SHARE
Slovenia. Approvato un ddl per liberalizzare le scommesse sportive nonostante l’opposizione di governo

The Parliamentary Finance and Monetary Policy Committee della Slovenia ha approvato un disegno di legge per di liberalizzare il mercato delle scommesse sportive nonostante l’opposizione del governo, della camera alta del parlamento e della società di scommesse sportive Športna Loterija.

L’attuale normativa limita i tradizionali giochi d’azzardo, comprese le scommesse, a due fornitori: l’operatore di lotteria nazionale Loterija Slovenije e Športna Loterija per le scommesse sportive.

Branko Zorman, un deputato del Modern Center Party (SMC), propone di aprire il mercato a fornitori stranieri che, secondo la sua opinione “sono già presenti nel mercato sloveno, anche se non hanno una concessione e non pagano le tasse”. Zorman sostiene che “la posizione di monopolio di Športna Loterija è solo artificiale, perché i residenti sloveni scommettono soprattutto con fornitori stranieri. In questo modo le imposte sulle scommesse non vengono raccolte nel sistema fiscale sloveno e i consumatori non godono di adeguate salvaguardie. I fornitori avrebbero bisogno di ottenere una licenza e pagherebbero anche i diritti di licenza, che a loro volta genererebbero più fondi per gli sport e per le organizzazioni di disabilità e umanitarie, limitando nel contempo le scommesse da parte di cittadini sloveni con fornitori all’estero”.

Il governo non ha appoggiato la proposta, sostenendo che “non affronta in modo completo l’allineamento con la legislazione dell’UE, non elimina le restrizioni che limitano la proprietà privata negli operatori di gioco e non affronta la burocrazia”.

Sulla base delle osservazioni dell’ufficio legale del parlamento, Zorman ha elaborato degli emendamenti, che la commissione ha approvato martedì insieme al disegno di legge con 12 voti a favore e quattro contrari. La maggior parte dei membri del comitato ha parlato contro il monopolio, accusando il ministero delle Finanze Il segretario di Stato del ministero delle Finanze Gorazd Renčelj ha osservato che “il ministero ha elaborato una proposta per affrontare in modo esauriente questa revisione normativa nel 2016, ma non c’era la volontà politica di approvarlo”.

Il presidente di Športna Loterija, Edvard Kolar, ha affermato che” la proposta di legge sponsorizzata da Zorman non apporterebbe miglioramenti e non si occupa di problemi importanti scommesse illegali, pubblicità dannosa, truffe, dipendenza, prodotti di scommesse rischiosi e matchfixing”.

Marko Pogačnik, dell’opposizione Democratici (SDS), ha dichiarato di essere contrario ai monopoli, sostenendo che un simile disegno di legge “avrebbe dovuto essere sponsorizzato dal Ministero delle Finanze”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN