29 Luglio 2021 - 15:17

Slovacchia. A Bratislava approvata la delibera per il divieto del gioco d’azzardo

A Bratislava, capitale della Slovacchia, il consiglio comunale ha approvato ieri il divieto totale per nuove sale dedicate al gioco d’azzardo, con l’eccezione dei punti vendita di scommesse e lotterie.

31 Marzo 2017

Print Friendly, PDF & Email

A Bratislava, capitale della Slovacchia, il consiglio comunale ha approvato ieri il divieto totale per nuove sale dedicate al gioco d’azzardo, con l’eccezione dei punti vendita di scommesse e lotterie. La direttiva entrerà in vigore a partire da maggio e prevede il divieto “per i casinò e i locali con slot machines di continuare la propria attività dopo la scadenza della licenza attuale in edifici nei quali sono situati alberghi, pensioni, alloggi residenziali, bar e complessi progettati per il commercio, la cultura e lo spettacolo pubblico”.

27 dei 30 consiglieri presenti hanno votato a favore, altri due non hanno partecipato al voto e un consigliere si è astenuto. Solo a nel febbraio scorso la delibera era stata bocciata. Erano stati 24 i consiglieri che avevano votato a favore del decreto su 41 consiglieri presenti, fallendo la maggioranza dei due terzi per un solo voto.

 

Slovacchia. Il Consiglio di Bratislava boccia la direttiva sul divieto totale del gioco d’azzardo

 

Slovacchia. Il comune di Bratislava dichiara guerra al gioco

 

Slovacchia: il sindaco di Bratislava denuncia la scomparsa di migliaia di firme della petizione contro il gioco d’azzardo

 

PressGiochi