20 Gennaio 2021 - 03:52

Slot machine online: gli sviluppatori che creano questi divertimenti tanto apprezzati

Ci giochiamo, le amiamo, ne conosciamo simboli, linee di vincita e glossario. Ma chi c’è dietro le slot machine online? Chi sono gli sviluppatori che creano i software che ci

12 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Ci giochiamo, le amiamo, ne conosciamo simboli, linee di vincita e glossario. Ma chi c’è dietro le slot machine online? Chi sono gli sviluppatori che creano i software che ci fanno divertire così tanto? Vediamone qualcuno in quest’articolo.

Dai rulli meccanici ai software

Da quando nel lontano 1895 a San Francisco il meccanico bavarese Charles Fey inventava la prima slot machine della storia, questo gioco ha avuto un’evoluzione intensa, veloce e ricca di novità. Ovviamente, l’impostazione resta la stessa rispetto a quella inventata negli Stati Uniti alla fine dell’800: rulli che girano, diverse combinazioni che garantiscono la vittoria al giocatore e il simbolo jolly. Il cambiamento più radicale che ha investito questo intrattenimento ludico è stata l’apparizione delle slot machine sulle varie piattaforme mobili, applicazioni per smartphone e siti internet, che ha garantito a tutti gli appassionati di poter giocare in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Dai rulli meccanici del 1895 si è così arrivati a siti web e applicazioni per smartphone che offrono bonus di benvenuto, giri gratis e simboli jolly. Slot machine ispirate a Batman, a Zeus oppure a Indiana Jones, tutte le migliaia e migliaia di slot machine esistenti hanno alle spalle ore e ore di lavoro di programmatori, progettisti, esperti di grafica e di musiche, che investono risorse e competenze per rendere questi giochi sempre più appetibili e avvincenti.

 

 

 

I migliori produttori di software di slot machine

Ci troviamo attualmente in quello che viene considerato da sociologi ed esperti di storia come il periodo della quarta rivoluzione industriale, caratterizzato dall’industria 4.0, in cui la tendenza principale è l’automazione industriale. Anche il mondo dell’intrattenimento ludico, come tutti gli ambiti della vita dell’uomo, è stato influenzato da questo trend e le slot machine non sono escluse. Sviluppatori, produttori di software, fornitori o ancora software house (nome delle aziende che sviluppano le slot machine) sono figure e compagnie sempre più diffuse. Sicuramente non si fa errore a dire che sul podio in assoluto ci sono tre colossi: Microgaming, creatrice dell’apprezzatissima slot ispirata a Game of Thrones, Playtech, con un portfolio di oltre 200 slot machine, e NextGen; segue un po’ più distaccata NetEnt, che ha comunque all’attivo la messa in commercio di 95 slot machine. Il made in Italy, anche se a rilento, si sta pian piano prendendo la propria fetta di mercato anche nel mondo delle slot machine. Innanzitutto c’è da dire che proprio il colosso NextGen ha da poco acquisito la compagnia italiana Game360, specializzata nella realizzazione di slot per dispositivi mobili. Possiamo poi citare WM, World Match, che sviluppa giochi da casinò dal 2003 e le sue slot sono compatibili sia con Android che con iOS. C’è poi Capecod, le cui slot hanno la caratteristica di avere donne sensuali e bellissime come protagoniste e da poco facente parte del gruppo Novomatic. Per concludere, citiamo Mag Elettronica, la più “anziana”, attiva dal 1972 e con sede a Mestrino, in provincia di Padova.

Quello dell’intrattenimento ludico online è un settore in forte crescita e in particolare i dati del 2020 confermano questa tendenza: se confrontiamo le statistiche di gennaio -ottobre 2020 e gennaio-ottobre 2019 per ciò che concerne la spesa complessiva destinata al gioco online, si registra un aumento del +39%. Tali numeri sono anche un invito alle tante case di produzione software presenti sul territorio italiano e che potrebbero trovare in questo settore tante soddisfazioni, anche economiche.

 

PressGiochi