23 Settembre 2020 - 10:33

Sisal: collocati due nuovi bond da 725 mln per acquisizione Gruppo e rifinanziamento del debito

Sono in quotazione da oggi all’ExtraMot Pro i due bond collocati a metà luglio da Schumann spa, la nuova holding del gruppo Sisal. Uno dei due titoli ha size da 325

29 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Sono in quotazione da oggi all’ExtraMot Pro i due bond collocati a metà luglio da Schumann spa, la nuova holding del gruppo Sisal.

Uno dei due titoli ha size da 325 milioni, scadenza a sei anni con opzione call dopo un anno, e paga una cedola variabile pari al tasso euribor tre mesi più 662,5 punti base; l’altro da 400 milioni a sette anni con opzione call dopo il terzo anno, paga una cedola del 7%. Entrambi sono titoli senior secured.

Schumann ha comunicato lo scorso 14 luglio il lancio dei due bond.

Il ricavato dell’emissione sarà utilizzato per finanziare in parte il buyout da un miliardo di euro del gruppo di giochi e servizi di pagamento da parte di Cvc Capital Partners e per rifinanziare il debito di Sisal, compresi i 275 milioni di euro di bond quotati all’ExtraMot Pro.

PressGiochi

 

Commissione europea: entro 10 giorni osservazioni da parti terze su acquisizione Sisal