28 Novembre 2020 - 02:27

Singapore. Arrestate 31 persone legate ad attività di gioco d’azzardo illegale

Le Forze di Polizia di Singapore hanno arrestato 31 persone sospettate di essere coinvolte in attività di giochi d’azzardo illegale.

22 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Le Forze di Polizia di Singapore hanno arrestato 31 persone sospettate di essere coinvolte in attività di giochi d’azzardo illegale. Gli arresti sono stati effettuati dopo un’operazione di controllo di cinque giorni condotta dalla Divisione Centrale di Polizia. Secondo le informazioni rivelate dai funzionari, 23 uomini e otto donne di età compresa tra i 24 e i 76 anni sono stati arrestati durante i raid in aree tra cui Jalan Besar, Geylang Bahru e Chinatown. Di questi, 23 uomini e una donna di età compresa tra 46 e 76 anni, sono stati trattenuti per reati legati al gioco d’azzardo. Sono stati sequestrati anche contanti per un importo di circa $8.300, ritenuti proventi del gioco d’azzardo.

Singapore ha leggi severe sul gioco d’azzardo, qualsiasi persona condannata per aver fornito servizi di gioco d’azzardo a distanza illegale può essere incarcerata fino a cinque anni e/o multata tra 20mila e 200mila dollari. Coloro che si trovano a giocare in una comune casa da gioco possono essere incarcerati fino a sei mesi e/o multati fino a 5mila dollari. In diversi raid, sette donne di età compresa tra 24 e 39 anni sono state arrestate a Chay Yan Street, Opal Crescent e Beach Road per sospetto coinvolgimento in attività legate al gioco.

 

 

PressGiochi