22 agosto 2019
ore 18:08
Home Estero Si apre a Berlino EIG2015. Davis (William Hill): “Gli operatori non devono vergognarsi delle problematiche che possono nascere dal gioco”

Si apre a Berlino EIG2015. Davis (William Hill): “Gli operatori non devono vergognarsi delle problematiche che possono nascere dal gioco”

SHARE
Si apre a Berlino EIG2015. Davis (William Hill): “Gli operatori non devono vergognarsi delle problematiche che possono nascere dal gioco”

Berlino – Con oltre 1.800 registrazioni nella prima mattinata, l’EIG 2015, la fiera internazionale dedicata al mondo dell’iGaming ha riunito quest’anno all’Arena di Berlino operatori provenienti da oltre 60 Paesi al mondo. Grande attenzione è stata dedicata agli spazi congressuali spostati al centro del padiglione fieristico.

“Quest’anno – ha dichiarato Jo Mayer di Clarion Events – la fiera si è trasferita da Barcellona a Berlino per cercare una nuova identità e la sensazione è che sia gli espositori che i visitatori si sono trovati molto bene nel nuovo formato”.

 

devis william hillNumerose le conferenze che si sono tenute in questa prima giornata. Come ha dichiarato il presidente di William Hill, Gareth Davis: “L’industria del gaming deve lavorare per proteggere la propria reputazione, amplificando i benefici per la società”. Durante l’incontro dal titolo ‘Migliorare la reputazione del settore’, Davis ha detto “gli operatori non devono vergognarsi di discutere anche gli aspetti negativi dell’industria del gaming. Rispetto ad altri settore, questo mercato ha un sacco di aspetti positivi e non dobbiamo negare che ci possano essere problemi con il gioco d’azzardo”.

“Il modo migliore per andare avanti per la nostra industria – ha continuato il presidente di William Hill – è di rimanere alla guida del gioco. Semmai dovremmo accogliere con favore maggiori controlli e sottolineare l’impatto positivo che abbiamo nella comunità in settori come quello relativo all’Erario, all’occupazione e all’intrattenimento e tempo libero, producendo divertimento e soddisfazione per i consumatori”.

 

“Nel mercato dell’iGaming – ha dichiarato Turi Cameron direttore di LexisNexis – la concorrenza è sempre più intensa. Sono inoltre sempre più frequenti i casi di acquisizioni e fusioni tra gli operatori rispetto che tra fornitori e questo potrebbe velocemente portare ad un cambiamento del mercato. Questa veloce trasformazione del mercato può rappresentare una opportunità per nuovi imprenditori che potrebbero entrare e fare la differenza, tuttavia gli investitori devono essere molto attenti e non sottovalutare il rischio regolatorio”.

 

Anche nel 2016, niente fiera per la Germania

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN