27 Settembre 2020 - 22:35

Sesto San Giovanni. Chittò: “Faremo un passo avanti nella lotta al gioco”

“Con il progetto Game-Over proseguiamo con decisione sulla strada intrapresa già da alcuni anni contro la ludopatia: dopo la firma del “Manifesto” dei sindaci e l’appoggio alla proposta di legge

14 Luglio 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Con il progetto Game-Over proseguiamo con decisione sulla strada intrapresa già da alcuni anni contro la ludopatia: dopo la firma del “Manifesto” dei sindaci e l’appoggio alla proposta di legge di iniziativa popolare per la tutela della salute e una maggiore regolamentazione delle sale da gioco, insieme ad eventi di sensibilizzazione, oggi vogliamo fare un passo in avanti per limitare un fenomeno preoccupante e pericoloso”. Con queste parole il sindaco di sesto San Giovanni, Monica Chittò commenta l’avvio previsto per settembre del progetto contro la ludopatia chiamato Game-Over.

Il Comune di Sesto San Giovanni ha ottenuto 50.000 euro di finanziamento dal bando regionale “per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forme di dipendenza dal gioco d’azzardo lecito”.

PressGiochi