06 Dicembre 2022 - 14:25

Serie A: Stankovic, con la Sampdoria, sfida la Roma del maestro Mou

Fiorentina, vincente a 2,10 su Sisal.it, cerca il blitz a Lecce

17 Ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Tre punti per restare agganciati al treno delle formazioni di testa in attesa di ricevere, domenica sera all’Olimpico, il Napoli capolista. La Roma di José Mourinho vola a Genova dove, questo pomeriggio, è impegnata contro la Sampdoria nel primo dei due posticipi della decima giornata di Serie A. I giallorossi, nonostante le tante assenze, partono ampiamente favoriti, per gli esperti Sisal, a 1,75 contro il 5,00 dei doriani mentre si scende a 3,60 per il pareggio. La Samp, da qualche giorno nelle mani di Dejan Stankovic, è ancora a caccia della prima vittoria in campionato e l’ex centrocampista di Lazio e Inter prova a ottenerla contro il suo vecchio maestro in nerazzurro. Gara che si giocherà sui dettagli e che, negli ultimi anni, ha regalato emozioni ma pochi gol: solo due volte, negli ultimi dieci incroci in campionato, sono state segnate più di due reti complessive. L’ennesimo Under è dato a 1,85. Sia Sampdoria che Roma sono abbonate ai legni in questo campionato: entrambe ne hanno colpiti 6 finora in stagione. L’ipotesi che venga colpito più di un palo o una traversa nel corso della gara si gioca a 1,72. Attenzione poi ai tiri da lontano, sempre un’arma efficace in partite molto tirate: un gol da fuori area è offerto a 3,50. Già decisivo in Europa League contro il Betis, Mourinho spera che Andrea Belotti trovi il primo gol in A con la maglia della Roma: la rete del Gallo è in quota a 2,75. Tra l’altro la Sampdoria è la formazione più colpita in carriera del numero 11 giallorosso, ben 9 volte. I padroni di casa si affidano a Francesco Caputo per far fronte al problema del gol: la marcatura dell’ex attaccante del Sassuolo è data a 4,00.

La decima giornata di Serie A si chiude al Via del Mare dove il Lecce ospita la Fiorentina. Due squadre in crisi in campionato, due sole vittorie complessive negli ultimi 5 turni, con i viola che però partono avanti: gli esperti Sisal vedono il successo dei toscani a 2,10 rispetto al 3,75 dei salentini con il pareggio offerto a 3,25. Tanta tensione in campo per la posta in palio e una statistica recente che parla di ben quattro 1-0 usciti negli ultimi sei incroci diretti: quello a favore del Lecce è in quota a 10,50 mentre lo stesso risultato esatto per la Fiorentina è dato a 7,25. I viola sono la formazione che, in Serie A, batte più calci d’angolo di tutti, ben 71: tenere questa media, calciando più di 6 tiri dalla bandierina è offerto a 2,75. Gabriel Strefezza, a segno a 4,50, e Nico González, offerto a 3,75, sono gli uomini a cui si affidano Baroni e Italiano per vincere la gara.

 

PressGiochi