03 Dicembre 2022 - 06:41

Serie A. Napoli fuga solitaria per lo scudetto, la lotta Champions sembra (quasi) chiusa ma Atalanta, Lazio e Roma ci credono

La Serie A, al pari di tutti i campionati nazionali del pianeta, si ferma per il primo Mondiale invernale della storia. La rassegna iridata, in programma in Qatar dal 20

14 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

La Serie A, al pari di tutti i campionati nazionali del pianeta, si ferma per il primo Mondiale invernale della storia. La rassegna iridata, in programma in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre, farà sì che tutti i tornei si blocchino per almeno un mese e mezzo: i primi a ricominciare tra i top 5 campionati europei, neanche a dirlo, saranno gli inglesi che non rinunciano al tradizionale Boxing Day del 26 dicembre mentre gli ultimi saranno i tedeschi visto che la Bundesliga riaprirà i battenti il 20 gennaio. E la Serie A? Il massimo campionato italiano riprenderà la sua marcia il 4 gennaio con il botto visto che è in programma Inter- Napoli. Proprio la formazione di Luciano Spalletti è la grandissima favorita per la vittoria dello scudetto. Il Napoli, con 11 vittorie consecutive in campionato, è in fuga solitaria avendo staccato tutta la concorrenza. I ragazzi di Spalletti, al momento, sono padroni del loro destino poiché gli esperi Sisal li vedono futuri campioni d’Italia a 1,50. Un titolo che il Milan non vuole cedere così facilmente nonostante gli otto
punti di ritardo da Osimhen e compagni. Pioli, che a gennaio punta sul rientro dei tanti infortunati a partire da Maignan e Ibrahimovic, vuole cucirsi al petto la seconda stella, impresa che pagherebbe 6 volte la posta. Leggermente più arretrate sia l’Inter di Inzaghi che la rinata Juventus. Gli interisti puntano a dare subito una spallata al torneo magari infliggendo il primo stop in campionato al Napoli il prossimo 4 gennaio. La Juventus, al pari dell’Inter, spera di riavere tutta la rosa al completo con un Pogba in più nel motore. I bianconeri hanno cambiato marcia: sei successi consecutivi in campionato e porta blindatissima. Lo scudetto di una tra Inter e Juventus si gioca a 7,50.
Le contendenti per il titolo sono le stesse che partono strafavorite per un posto nella Champions League del prossimo anno. Ma in un campionato così livellato, almeno dal secondo posto in giù, la continuità farà la differenza e le sorprese potrebbero essere dietro l’angolo. Atalanta, Lazio e Roma contano di approfittare di un calo delle quattro grandi per riservarsi un posto al sole nella massima competizione europea. La qualificazione in Champions League per una delle tre outsider è in quota a 4,00.

PressGiochi