05 Ottobre 2022 - 20:31

Serie A: la storia sorride alla Lazio contro la Sampdoria

Juventus, vincente a 1,25 su Sisal.it, vede la cinquina con lo Spezia

30 Agosto 2022

Print Friendly, PDF & Email

La Lazio vola a Genova sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria contro l’Inter. Ad aspettare i ragazzi di Sarri una Sampdoria in crisi di identità e di risultati. Due squadre agli antipodi si sfidano nella quarta giornata di Serie A con i biancocelesti nettamente favoriti, secondo gli esperti Sisal, a 1,85 rispetto al 4,00 dei padroni di casa mentre si scende a 3,75 per il pareggio. La storia poi sorride alla Lazio visto che negli ultimi 10 anni il bilancio è tutto di marca biancazzurra: 15 vittorie,
3 pareggi e appena due sconfitte contro la Sampdoria. I blucerchiati ancora non hanno segnato in campionato: un’altra gara senza reti è data a 2,60. Non è escluso un intervento del VAR, in quota a 3,25, poiché la tecnologia è intervenuta in tre occasioni finora nelle sfide dei doriani. Se Ciro Immobile è il bomber principe della sfida con dieci reti, e la sua undicesima marcatura si gioca a 2,00, Luis Alberto ha un feeling particolare contro la Samp, avendo timbrato il cartellino in due degli ultimi tre incroci: il Mago, dopo il gol all’Inter, sogna di ripetersi vista la quota di 4,50.
Giampaolo invece spera che Francesco Caputo, tre gol in carriera alla Lazio, possa calare il poker: il numero 10 doriano nel tabellino dei marcatori si gioca a 3,50.

La Juventus, dopo la Roma, gioca la seconda partita di fila allo Stadium ospitando uno Spezia che, da quando è tornato in A, non ha mai racimolato un punto contro i torinesi. Gli esperti Sisal ritengono che la quinta vittoria di fila della Juventus sia assai probabile come dimostra la quota di 1,25 rispetto al blitz ligure che pagherebbe 12 volte la posta mentre il pareggio è offerto a 6,00. L’Over, a 1,60, si fa preferire all’Under, in quota a 2,20, visti i precedenti tra le due formazioni. La Juventus è abituata a partire molto forte tanto che vedere i ragazzi di Allegri già a segno nel primo tempo si gioca a 1,42. Dusan Vlahovic è partito fortissimo come dimostrano i tre gol già messi a segno in campionato: la quarta marcatura stagionale è data a 1,85 mentre la prima rete di Arkadiusz Milik con la nuova maglia è in quota a 2,25. M’Bala Nzola rimane invece il finalizzatore principale dello Spezia tanto che vederlo a segno contro la Juventus pagherebbe 6 volte la posta.

Il Napoli, favoritissimo a 1,25, riceve il Lecce, vincente a 12. Totale equilibrio tra Empoli e Verona, il successo di una delle due si gioca a 2,65, mentre la Fiorentina, tre punti a 2,55, è leggermente avanti rispetto ai padroni di casa dell’Udinese in quota a 2,70.

 

PressGiochi