28 Settembre 2020 - 09:43

Scommesse sportive in agenzia: nel primo semestre la raccolta perde il 50% (1,1 mld)

1.125 milioni di euro. A tanto ammonta la raccolta realizzata dall’industria delle scommesse sportive in agenzia nei primi sei mesi dell’anno. La raccolta di questo primo semestre dell’anno perde più del 50% rispetto a quella realizzata nel 2019, quando era 2.392 milioni euro…

15 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

1.125 milioni di euro. A tanto ammonta la raccolta realizzata dall’industria delle scommesse sportive in agenzia nei primi sei mesi dell’anno. La spesa complessiva realizzata, secondo i dati elaborati da PressGiochi.it, è di circa 252 milioni, mentre le vincite ridistribuite ai giocatori sono state nel periodo considerato uguali a 873,1 mln di euro.

Stando a questi dati, la raccolta di questo primo semestre dell’anno perde più del 50% rispetto a quella realizzata nel 2019, quando era 2.392 milioni euro.

A guidare la classifica delle città nelle quali si gioca di più come al solito è Napoli con 170 mln di raccolta, seguita da Roma e Milano, rispettivamente con 94 e 65 mln. Bolzano primeggia invece per raccolta media visto che ognuno dei suoi 23 punti vendita raccoglie oltre 219 mila euro.

 

Sono 441 i milioni giocati invece sulle scommesse virtuali tra gennaio e giugno 2020, mentre sono 43,2 i milioni giocati sulle scommesse ippiche.

 

PressGiochi