27 Settembre 2020 - 12:04

Scommesse. Nel 2014 crescono del 16% gli esercizi segnalati

Il numero degli esercizi sottoposti a controllo nel 2014 ha registrato un significativo incremento rispetto all’anno precedente soprattutto nel settore delle scommesse che ha fatto segnare un +16% con riferimento

20 Maggio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il numero degli esercizi sottoposti a controllo nel 2014 ha registrato un significativo incremento rispetto all’anno precedente soprattutto nel settore delle scommesse che ha fatto segnare un +16% con riferimento al 2013 ed un +27% se raffrontato al 2012. Lo rivela il Lubro Blu per il 2014 pubblicato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli riferendosi al settore giochi.

La scelta di rafforzare le attività di controllo verso tale settore, dettata dal noto fenomeno dell’offerta di gioco su rete fisica da parte di soggetti privi del titolo abilitativo , è risultata particolarmente incisiva anche sul fronte dell’imposta evasa accertata che, nel settore delle scommesse ha registrato un aumento pari al 98% rispetto al 2013 e di oltre il 200% rispetto al 2012.

Si è invece riscontrata un’apprezzabile riduzione delle violazioni amministrative e dell’evasione tributaria nel settore degli apparecchi da divertimento e intrattenimento pur in presenza di un immutato impegno nelle attività di controllo e di un numero di esercizi sottoposti a verifica sostanzialmente stabile (cd. effetto deterrenza).

 

I CONTROLLI SUI GIOCHI

 

controlli giochi

 ATTIVITA’ DI CONTRASTO PER IL SETTORE SCOMMESSE

controlliscommesse

 

PressGiochi