25 Settembre 2020 - 18:30

Scommesse. Causi (Pd): “Il modello concessorio, l’unico sistema che possa garantire sicurezza e tutela dell’ordine pubblico”

“L’esaustività della risposta fornita dal sottosegretario Zanetti consente di fare chiarezza su una materia particolarmente complessa anche dal punto di vista del giuridico. Invito il Governo – ha commentato l’on.

02 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

“L’esaustività della risposta fornita dal sottosegretario Zanetti consente di fare chiarezza su una materia particolarmente complessa anche dal punto di vista del giuridico. Invito il Governo – ha commentato l’on. Causi alla risposta del sottosegretario – a difendere con la massima energia e determinazione i funzionari dell’amministrazione finanziaria e il personale delle Forze di Polizia che li coadiuva, oggetto di una vigliacca aggressione da parte di un operatore del settore della raccolta delle scommesse che opera in Italia senza disporre di alcuna concessione. Il Governo deve sostenere, anche in ambito comunitario, la validità e la legittimità del modello concessorio di regolazione e gestione del comparto dei giochi vigente in Italia, il quale appare l’unico sistema capace di garantire la tutela, nell’ambito di tale settore, dell’ordine pubblico, nonché della sicurezza e della salute pubblica, e che dovrà pertanto costituire il criterio su cui modellare il riordino delle disposizioni vigenti in materia di giochi pubblici previsto, nell’ambito della delega per la riforma del sistema fiscale, dall’articolo 14 della legge n.23 del 201”.

PressGiochi