30 Ottobre 2020 - 20:35

Scatta il lockdown soft a Lauro. Stop alle slot, al Superenalotto si gioca solo prenotando per telefono

Al punto 7 dell’ordinanza si prevede “la sospensione con effetto immediato del gioco in sede operato con dispositivi elettronici del tipo ‘slot machine’, comunque denominati, situati all’interno di tutti gli esercizi di rivendita; nonché del Superenalotto, superstar, sivincetutto, EuroJackpot.

12 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Lauro (AV), Antonio Bossone, ha firmato l’ordinanza che impone una sorta di lockdown soft nel comune irpino. Con l’ordinanza numero 54 diventa tassativa la chiusura dei bar, ristoranti, locali, pizzerie e altre attività simile entro e non oltre le ore 22. Sarà vietato l’asporto ma consentito il delivery. I negozi dovranno chiudere tassativamente alle ore 20. Ma non solo. Il sindaco chiude il paese e annuncia: “Mi muovo in anticipo, il virus non deve circolare e per questo saranno rigidi i controlli in paese”.

I vigili urbani sono incaricati di controllare il transito lungo le arterie principali del paese del Vallo. Lavoro, salute e spostamenti necessari. Saranno solo queste le motivazioni consentiti per accedere al paese. “Non saranno più consentite passeggiate in paese, assembramenti e quant’altro – spiega Bossone -. Non saranno più consentite soste immotivate”. Insomma, varchi e controlli torneranno in paese come era accaduto durante il lockdown della primavera. Insomma, sono stati indicati nell’ordinanza anche eventuali percorsi alternativi per chi arriva dai comuni vicini. E per i funerali non saranno  consentite visite a casa per più di tre persone, a cui verrà tassativamente misurata la temperatura.

Al punto 7 dell’ordinanza si prevede “la sospensione con effetto immediato del gioco in sede operato con dispositivi elettronici del tipo ‘slot machine’, comunque denominati, situati all’interno di tutti gli esercizi di rivendita; nonché del Superenalotto, superstar, sivincetutto, EuroJackpot. E’ consentito a tabaccherie e altri titolari di esercizi di rivendita di effettuare la prenotazione online per effettuare tali giochi”.

Sono ugualmente sospesi, prosegue l’ordinanza, fino al termine dello stato di emergenza, giochi da tavolo e altri giochi di società presso bar e in altri esercizi commerciali a ciò adibiti situati in tutto il territorio comunale.

 

PressGiochi