29 Novembre 2022 - 12:48

Sapar compie i suoi primi 60 anni

60 anni, 720 mesi, 21.900 giorni: comunque lo si voglia leggere, il tempo della Sapar al fianco delle piccole e medie imprese di gestione rappresenta una “vita”. Una vita –

21 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

60 anni, 720 mesi, 21.900 giorni: comunque lo si voglia leggere, il tempo della Sapar al fianco delle piccole e medie imprese di gestione rappresenta una “vita”. Una vita – ricorda l’associazione – che ha coinvolto tre generazioni di persone e di aziende, con tante battaglie e successi che hanno fatto di Sapar un riferimento imprescindibile per la tutela dei diritti di chi opera per il gioco di Stato. Dal 1962 Sapar è al fianco dei gestori degli apparecchi da intrattenimento con e senza vincite in denaro, una categoria fondamentale per una offerta di gioco sicura, trasparente, professionale, ma anche una prima linea di contrasto al gioco illegale. 60 anni spesi a proteggere il futuro di migliaia di piccole e medie imprese, con la forza di essere l’associazione più rappresentativa del settore. I nostri associati meritano la massima attenzione, perché dietro ad ogni apparecchio ci sono storie di persone e famiglie che lavorano con grande dedizione ed impegno, per una offerta di intrattenimento sana e sicura. Insomma 60 anni di vita associativa spesa per dare la giusta e meritata dignità lavorativa a persone ed imprese, grazie anche al fondamentale impegno profuso negli anni da tutti i Presidenti, Consiglieri e Delegati. E come disse una volta Thomas Jefferson, uno dei padri fondatori della nazione e terzo presidente degli Stati uniti: “Non è il benessere né lo splendore, ma la tranquillità ed il lavoro a dare la felicità”.

PressGiochi