20 agosto 2019
ore 16:38
Home Estero Russia. Il governo blocca i siti di gioco online

Russia. Il governo blocca i siti di gioco online

SHARE
Russia. Il governo blocca i siti di gioco online

Le autorità russe hanno cominciato a bloccare i siti di gioco dai maggiori operatori europei, mantenendo una promessa fatta all’inizio di quest’anno.
Nel mese di febbraio, il governo aveva espresso il desiderio di garantire maggiore controllo sull’accesso ai siti autorizzati. Lo scorso mese è stato reso noto l’avvio del blocco di alcuni marchi importanti del settore. In particolare bwin.party, Ladbrokes, Unibet, 888 e Betway. Oltre alla nazionale Favbet, Triobet, Vulkan-Bet e 1xbet.

Il nuovo disegno di legge che mira ad inasprire gli interventi contro l’offerta di gioco onlin sembra essere la causa del fermo (non sappiamo se temporanea o meno) di queste imprese internazionali.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN