27 Settembre 2020 - 23:04

Rovereto. Individuati i colpevoli dell’attentato incendiario ad una sala giochi

Mirano (VE): Il sindaco Pavanello: “I provvedimenti contro l’azzardo sono legati al bilancio” I carabinieri di Rovereto avrebbero individuato i presunti autori dell’attentato incendiario compiuto nella ai danni di una

03 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Mirano (VE): Il sindaco Pavanello: “I provvedimenti contro l’azzardo sono legati al bilancio”

I carabinieri di Rovereto avrebbero individuato i presunti autori dell’attentato incendiario compiuto nella ai danni di una sala giochi in via del Garda qualche giorno fa. Si tratta di due giovani di 25 e 29 anni.

A quanto sembra, a spingerli a lanciare questa bottiglia incendiaria sarebbe stata una accesa discussione scoppiata fra i due e gli addetti alla sala dopo per la perdita di un’ingente somma di denaro. I due giovani si sono presentati spontaneamente al comando carabinieri che, attraverso il video di sorveglianza, a quanto sembra avevano già elementi per risalire a loro.

PressGiochi