14 ottobre 2019
ore 23:05
Home Casinò Romeo (Federgioco): “Pronto a lavorare al Contratto Collettivo Nazionale per le Case da Gioco”

Romeo (Federgioco): “Pronto a lavorare al Contratto Collettivo Nazionale per le Case da Gioco”

SHARE
Romeo (Federgioco): “Pronto a lavorare al Contratto Collettivo Nazionale per le Case da Gioco”

Ha partecipato anche  il Presidente di Federgioco, il sanremese Olmo Romeo, componente del Consiglio Direttivo nazionale di Fipe-Confcommercio, alla Conferenza di Sistema, che riunisce tutte le realtà territoriali nazionali, in corso di svolgimento a Chia.

 

“La Conferenza di Sistema permette un confronto operativo a livello nazionale,  che trova la sua sintesi nel discorso programmatico del Presidente Carlo Sangalli. E’ un’esperienza arricchente, ove si confrontano le diverse professionalità per costituire gruppi di lavoro sulle problematiche del settore. Obbiettivo finale è realizzare le strategie più adatte all’economia del Paese reale” ha sottolineato il Presidente Romeo.

 

Conclude: “Ho avuto più occasioni di dialogare con il presidente Fipe Stoppani e il Direttore Generale Calugi, che ringrazio per la consueta disponibilità, per evidenziare le attuali problematiche dei Casinó italiani. Auspico di apportare il mio fattivo contributo adottando entro il mio mandato il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle Case da Gioco, a cui stiamo lavorando, secondo le rispettive competenze e responsabilità, con le Organizzazioni Sindacali nazionali”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN