08 Febbraio 2023 - 10:58

Roma, slot in funzione oltre l’orario consentito. Donne in gioco: “Sanzioni eccessive, serve una regolamentazione del settore”

Il comune di Roma nelle scorse settimane avrebbe emesso diverse sanzioni per aver riscontrato tramite l’applicativo SMART (Statistiche, monitoraggio e analisi della raccolta territoriale del gioco fisico) alcuni apparecchi da

14 Dicembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Il comune di Roma nelle scorse settimane avrebbe emesso diverse sanzioni per aver riscontrato tramite l’applicativo SMART (Statistiche, monitoraggio e analisi della raccolta territoriale del gioco fisico) alcuni apparecchi da gioco in funzione in un orario diverso da quello consentito.

Come segnala il comitato Donne in gioco: “Sono giunte diverse segnalazioni riguardanti verbali inviati dal comune di Roma tramite pec, quindi anche successivamente all’eventuale controllo effettuato dal corpo di Vigili Urbani, aventi ad oggetto la comminazione di sanzioni riferibili alla mancata osservanza degli orari di funzionamento degli apparecchi di gioco con vincita in denaro. L’importo richiesto (di €. 5.000,00) non corrisponderebbe a quanto previsto dalla normativa vigente e, soprattutto, non risulta, allo stato, compatibile con la già gravosa e nota situazione in cui versa il comparto del gioco “ fisico”.

Oggi, più che mai, è necessario richiamare l’attenzione delle Istituzioni ad una regolamentazione univoca e Nazionale del Settore gioco che, garanzia di legalità, eviterebbe circostanze tali da creare l’autoesclusione di numerosi operatori ( lavoratori e imprese )”conclude l’associazione.

PressGiochi

Fonte immagine: https://it.depositphotos.com/