23 Settembre 2020 - 14:07

Roma. Codacons: “Anche le slot già esistenti devono spostarsi a 500 metri dalle scuole”

“l limite della distanza minima di 500 metri deve valere anche per le sale slot già esistenti ubicate vicino le scuole”. Questo è quanto aggiunge Il Codacons, dopo essere stato

09 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

“l limite della distanza minima di 500 metri deve valere anche per le sale slot già esistenti ubicate vicino le scuole”.

Questo è quanto aggiunge Il Codacons, dopo essere stato tra i primi a contestare le scelte della Giunta Raggi di porre il divieto di slot solo nel centro storico lasciando fuori le periferie di Roma.

“E’ necessario uno sforzo in più per regolarizzare le sale da gioco già esistenti, e per le quali non varranno i nuovi limiti di distanza di 500 metri dai luoghi sensibili – spiega il Presidente Carlo Rienzi – In particolare vanno spostate quelle sale slot già esistenti ubicate in prossimità delle scuole, perché la vicinanza tra sale da gioco e istituti scolastici rappresenta un enorme pericolo per i giovani, che possono avvicinarsi con facilità all’azzardo ed entrare in un tunnel dal quale poi sarà difficile uscire”.

 

PressGiochi

Fonte immagine: DGOJ