26 Ottobre 2020 - 04:16

Roland Garros 2020: protagonisti e favoriti all’Open di Francia

Dopo lo US Open, primo slam dalla pausa dovuta al Coronavirus, il grande tennis internazionale è pronto a tornare in Europa con il Roland Garros 2020. Il torneo sulla terra

28 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Dopo lo US Open, primo slam dalla pausa dovuta al Coronavirus, il grande tennis internazionale è pronto a tornare in Europa con il Roland Garros 2020. Il torneo sulla terra battuta più visto e seguito al mondo fa tappa a Parigi e si prepara ad accogliere protagonisti e favoriti alla vittoria finale. Non mancheranno di certo le emozioni e lo spettacolo, insieme purtroppo a qualche nome eccellente, ma con le quote vincente Roland Garros ancora in bilico ed equilibrate.

L’Open di Francia è uno dei quattro slam del grande tennis, i tornei più antichi e prestigiosi di questo sport, ed è da più di un secolo teatro di grandi sfide. Anche in questo 2020, nonostante lo stop dovuto alla pandemia, i migliori atleti ATP e WTA si incontreranno sulla terra battuta sotto il sole di Parigi, pronti a sfidarsi fino all’ultimo game. Nel 2019 il Roland Garros vide trionfare, per quanto riguarda il torneo maschile, il numero uno della competizione, ovvero lo spagnolo Rafael Nadal. Nel tabellone femminile, invece, ad alzare il prestigioso trofeo è stata l’australiana Ashleigh Barty, vincitrice del suo primo e finora unico slam in carriera. Per Nadal, già campione nel 2018, si è trattato invece del dodicesimo Open di Francia, un record incredibile e che resterà imbattuto probabilmente per sempre.

Il favorito numero uno nelle quote vincente Roland Garros resta sempre e solo Rafael Nadal. Il maiorchino, dodici volte campione dell’Open di Francia e soprannominato per questo “The King of Clay”, è stato capace negli ultimi anni di dominare e spazzare via qualsiasi avversario. Solamente Djokovic, Federer e Wawrinka sono riusciti nell’impresa di impedirgli la vittoria in questo slam. Anche quest’anno lo spagnolo resta, seppur l’età e i continui problemi fisici, il giocatore da battere e grande favorito e cercherà di raggiungere il primo posto anche in vista di un sorpasso al numero uno della classifica ATP, Novak Djokovic. Il serbo, altro tennista in corsa per vincere il trofeo, dovrà fare i conti con una pesante squalificazione agli US Open dovuta al colpo lanciato a una giudice di linea. L’incidente che gli è costato caro, non solo per la squalifica ma anche per la corposa multa da pagare, sembra però acqua passata, sia per le parole di scusa e riflessione dette sui social, sia per come il numero uno ATP sta affrontando i Master 1000 di Roma. Nelle quote vincente Roland Garros Nole resta l’unico giocatore che può davvero mettere in difficoltà Nadal e provare e conquistare il suo secondo Open di Francia dopo quattro anni dal primo.

Il prossimo Roland Garros sarà però anche pieno di grandi assenti, tra cui Roger Federer, che aveva già annunciato la sua esclusione a qualsiasi torneo nel 2020, e Nick Kyrgios. Lo svizzero vuole recuperare al 100% da una doppia operazione al ginocchio ed essere in ottima forma per il 2021, mentre l’australiano aveva fatto sapere che le sue probabilità di giocare un torneo in Europa sarebbero state pressoché nulle. Per quanto riguarda gli italiani in gara, invece, da segnalare la presenza dei soliti Fabio Fognini e Seppi e delle giovani leve che si sono distinte nelle ultime settimane, come Berrettini e Sinner.

Passando dall’altro lato del tabellone, ovvero quello femminile con le tenniste WTA, i pronostici restano ancora più incerti e dubbi. Da segnalare sicuramente il ritorno in campo di tante TOP10 della classifica, come ad esempio la numero uno Ashleigh Barty, che è anche la detentrice del trofeo. Nel 2019 la tennista australiana aveva conquistato il suo primo slam proprio a Parigi, battendo in finale la ceca Markéta Vondroušová. A tornare agli Open di Francia anche la campionessa del 2018 Simona Halep, rimasta fuori dai tornei negli ultimi mesi, oltre a Elina Svitolina, Kiki Bertens e Belinda Bencic. Incerta ancora sulla sua presenza a Parigi Bianca Andreescu, giovanissima ma già temibile tennista che lo scorso anno riuscì a portarsi a casa la vittoria negli US Open. Tra le assenti quella che sarebbe stata la grande favorita nelle quote vincente Roland Garros, ovvero Naomi Osaka, che a causa di un infortunio all’adduttore e il dolore che prova giocando si vede costretta a rinunciare. Proverà a tornare alla vittoria in uno slam anche l’americana Serena Williams, che ha fallito negli ultimi US Open e non vince a Parigi dal 2015.

Sulla terra rossa di Parigi è tutto pronto per una nuova ed entusiasmante edizione degli Open di Francia. Il Roland Garros di questo 2020 sarà sicuramente particolare ed unico e segue i Master 1000 di Roma, completando un anno di tennis difficile e che dovrà rifarsi nel 2021. Nonostante alcuni assenti di livello, il talento che scenderà in campo a Parigi rispetterà le attese, dando agli appassionati di questo storico sport uno spettacolo indimenticabile.

Pressgiochi