24 ottobre 2019
ore 04:23
Home Associazioni Risso (Fit): “Governo mostri approccio equilibrato su settore del gioco pubblico”

Risso (Fit): “Governo mostri approccio equilibrato su settore del gioco pubblico”

SHARE
Risso (Fit): “Governo mostri approccio equilibrato su settore del gioco pubblico”

“L’estate più calda degli ultimi due secoli, al rientro dalle meritate vacanze agostane, ci consegna un Governo nuovo, che ha già incassato il gradimento di Bruxelles per la sua impronta europeista e per un approccio più moderato sui temi della politica comune dell’Unione rispetto alle posizioni espresse fino a poche settimane fa”.

Come afferma Giovannii Risso, presidente della FIT, “Auguriamo allora al premier Conte di traghettare il nostro Paese verso acque più tranquille ed approdi più sicuri, per far ripartire la nostra economia con uno slancio da troppo tempo dimenticato e per assicurare alle categorie produttive ed imprenditoriali migliori condizioni per operare al massimo delle loro potenzialità.

Auguriamo, inoltre, che il nuovo Governo mostri lo stesso approccio equilibrato anche su settori vitali come quelli del tabacco e del gioco pubblico, che garantiscono decine e decine di miliardi di gettito, tutelando allo stesso tempo ben trecentomila occupati.

A questo proposito, tra i 29 punti programmatici dell’Esecutivo, c’è un esplicito richiamo al rafforzamento «dell’azione di contrasto al gioco d’azzardo patologico».

Spero davvero che questa frase indichi la definizione di politiche di prevenzione che non si traducano in misure che limitano l’offerta del gioco legale fino a renderla impossibile, come sta accadendo a livello locale in alcune zone del Paese.

La nostra categoria, come sempre, tende la mano alle Istituzioni e responsabilmente mette a disposizione tutto il suo bagaglio di professionalità ed esperienza per sostenere, invece, azioni che contemperino il diritto alla tutela della salute con quello della tutela dell’occupazione.

Il concetto è semplice. I tabaccai sono, per natura e vocazione, a fianco dello Stato. È tempo quindi di rafforzare quella schietta e sincera collaborazione con le istituzioni che è insita nel nostro DNA e che ci ha consentito di presentarci sempre come credibili ed affidabili.

Spero davvero che con il nuovo Governo si possa aprire una nuova stagione di dialogo con risultati che soddisfino tutte le parti. Noi siamo pronti e ci daremo da fare, come prima e più di prima”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN