26 Settembre 2020 - 11:45

‘Rimpasti’ al Mef. Baretta verso la presidenza della Commissione Bilancio

Possibili ‘rimpasti’ al Ministero dell’economia. Secondo varie fonti, l’attuale sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, potrebbe lasciare il Mef per prendere il posto di Francesco Boccia alla presidenza della commissione

09 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

Possibili ‘rimpasti’ al Ministero dell’economia. Secondo varie fonti, l’attuale sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, potrebbe lasciare il Mef per prendere il posto di Francesco Boccia alla presidenza della commissione Bilancio della Camera, in vista del rinnovo delle commissioni parlamentari in casa Pd, previsto dai regolamenti di Camera e Senato dopo due anni di legislatura.

Dopo il passaggio di Graziano Delrio al Mit, rimangono vacanti la poltrona di sottosegretario alla presidenza del Consiglio e quella di ministro degli Affari regionali potrebbe dunque aggiungersi anche questo spostamento. Se Baretta dovesse essere richiamato per prendere il posto di Boccia a presiedere la Bilancio di Montecitorio, il governo dovrebbe rimpiazzarlo al Mef e, a meno che il testo della delega sui giochi non venga presentato in maniera imminente, si corre il rischio di veder nuovamente slittata la data di pubblicazione del decreto. Un nome per rimpiazzarlo, eventualmente, potrebbe essere quello di Ettore Rosato, attuale vicepresidente del gruppo Pd Camera e componente della commissione Bilancio, il cui nome è però anche presente tra la rosa dei papabili per succedere a Delrio a Palazzo Chigi. In corsa per la segreteria con delega ai giochi anche Valeria Fedeli e Claudio De Vincenti, rispettivamente vicepresidente del Senato e viceministro al Mise.

PressGiochi