10 aprile 2020
ore 11:22
Home Cronaca Rimini: il Comune ordina il trasferimento di 20 sale giochi

Rimini: il Comune ordina il trasferimento di 20 sale giochi

SHARE
Rimini: il Comune ordina il trasferimento di 20 sale giochi

Sono 20 le attività dove si pratica il gioco pubblico collocate sul territorio riminese,  a cui è stato comunicato l’obbligo di trasferire la propria sede in ottemperanza alle direttive della Regione in materia di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico.

 

L’avvio delle comunicazioni fa seguito all’aggiornamento della mappatura dei luoghi sensibili recentemente approvata dalla Giunta comunale.

Queste attività non possono funzionare a meno di 500 metri dai luoghi sensibili, come gli istituti scolastici, luoghi di culto, impianti sportivi, strutture residenziali o semiresidenziali operanti in ambito sanitario, strutture ricettive per categorie protette, luoghi di aggregazione giovanile e oratori.

Dopo la notifica della comunicazione, le attività avranno sei mesi di tempo per trasferire il proprio esercizio in una zona che rispetti i criteri previsti dalla normativa regionale. In caso di mancata cessazione dell’attività nel termine indicato, scatterà il provvedimento di chiusura dell’esercizio.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN